News

La catena di lusso Shangri-La apre a Lhasa

Veronica Gomiero
29 aprile 2014

1. Shangri-La-Lhasa

La Shangri-La Hotels & Resorts con base a Hong-Kong ha recentemente aperto le porte della sua ultima struttura: Lhasa, cinque stelle in Tibet.

Secondo le antiche scritture buddiste ci sarebbe stato un mitico regno perduto sulle cime dell’Himalaya in Tibet, chiamato “Shambhala” o “Shangri-La”, da qui il nome della prestigiosa catena.

Lhasa ha l’intento di incarnare il significato del nome della compagnia alberghiera di lusso, è infatti collocato proprio in un punto particolare sulla catena montuosa dell’Himalaya, vicino ad una zona protetta dall’UNESCO, Potala Palace, antica residenza ufficiale del Dalai Lama.

2. Shangri-La-Lhasa

L’hotel conta 289 camere a 3,650 metri dal livello del mare, ogni stanza rispetta la cultura locale ed è adornata dai colori vibranti della tradizione tibetana.

Ogni ospite all’arrivo viene omaggiato  con un “hada”, tipica sciarpa di seta bianca.

Ester Marcadia, manager del Lasha hotel ha detto: “è estremamente importante che i nostri hotel, ovunque si trovino, rispettino e abbraccino le culture locali e questo si riflette nelle nostre strutture attraverso il design e l’accoglienza”.

3. Shangri-La-Lhasa

Data la posizione particolare il Lasha hotel offre un servizio unico, l’Oxygen Lounge nella CHI spa per aiutare gli ospiti nel cambio di pressione data l’altezza della struttura.

Sono inoltre presenti due ristoranti rinomati: Shambala, specializzato in cucina tibetana e Yunnun e un ristorante cinese, lo Shang Palace.

4. Shangri-La-Lhasa

L’hotel offre anche un elegante conference room per eventi importanti e una magnifica terrazza con una vista mozzafiato su Portala Palace.

Una struttura da sogno in un luogo magico e senza tempo.

Veronica Gomiero


Potrebbe interessarti anche