Gossip

La denuncia di Beyoncé: vendono sfruttando il suo nome

Azzurra Bennet
7 aprile 2016

ENT_W_Beyonce2_0207_8c

Beyoncé ormai è entrata ad operare con furore nel settore fashion, fino al punto di accusare un brand di abbigliamento di vendere la propria merce grazie alla similitudine del nome con il suo: Feyonce.
La popstar, che da poco ha lanciato la sua linea sportwear, Ivy Park,  sta quindi insinuando che sia in atto un vero e proprio reato di “plagio”, anche se il suo nome non è un marchio a tutti gli effetti, e ha depositato la denuncia al tribunale federale di Manhattan. A quanto pare Feyonce Inc. starebbe «vendendo sfacciatamente» violando le leggi sulla vendita.
C’è da dire che su una tazza viene riportata la scritta “He put a ring on it”, che ricorda la strofa di una celebre canzone dell’artista…ma sarà davvero così grave la questione e, soprattutto, incisiva sul mercato a tal punto?


Potrebbe interessarti anche