Advertisement
Fotografia

La Dolce Vita di Pais

Valentina Garola
11 febbraio 2015
Brigitte Bardot durante la ripresa della scena finale del film Il disprezzo, 1963 © Archivio fotografico Rodrigo Pais

Brigitte Bardot durante la ripresa della scena finale del film Il disprezzo, 1963 © Archivio fotografico Rodrigo Pais

Dal 5 Febbraio fino al 1 Marzo 2015 ONO arte contemporanea, in collaborazione con Guido Gambetta e Salvatore Mirabella, presenta La Dolce Vita di Pais, mostra personale di Rodrigo Pais, il fotografo romano che negli anni Sessanta ha documentato dall’interno i set dei più illustri film del periodo.

La brilliante carriera da fotoreporter di Rodrigo Pais inizia quando il maestro Federico Fellini vince la Palma d’Oro al Festival di Cannes con La dolce vita e Michelangelo Antonioni il Premio della Giuria con L’avventura. Questo momento segna l’esordio di un grandissimo periodo cinematografico per l’Italia, di cui Pais diventa testimone privilegiato attraverso il suo obbiettico.

Sophia Loren circondata da ammiratori e fotografi al Rally del Cinema. Roma, 4 aprile 1956 © Archivio fotografico Rodrigo Pais

Sophia Loren circondata da ammiratori e fotografi al Rally del Cinema. Roma, 4 aprile 1956 © Archivio fotografico Rodrigo Pais

In mostra a Bologna, oltre agli scatti relativi ai grandi film italiani come La Noia (Damiani, 1963), L’eclisse (Antonioni, 1961), Matrimonio all’Italiana (de Sica, 1964), ci sono anche le foto-ritratto di alcune illustri stelle femminili del cinema dell’epoca: grandi stelle, icone di bellezza e di stile, quali Sophia Loren, Silvana Mangano, Virna Lisa, Claudia Cardinale, Anita Eckberg o Anna Magnani; e non mancano ovviamente dive dal calibro di Bridgitte Bardot ne Il Disprezzo, 1963, o Bette Davis durante le riprese di La noia, 1963.

Le fotografie dell’artista romano hanno la capacità di trasmetterci il suo personalissimo sguardo su una stagione così ricca come quella della “dolce vita” romana, confermando così la sua immensa abilità di fotoreporter. In mostra a Bologna sono presenti ben trenta scatti, sia in bianco e nero che a colori, che fanno parte di un archivio di quasi 400.000 fotografie fra stampe e negativi che Pais stesso ha catalogato secondo un doppio criterio, cronologico e per argomenti.

Marcello Mastroianni e Sophia Loren sul set del film Matrimonio all'italiana, 1964 © Archivio fotografico Rodrigo Pais

Marcello Mastroianni e Sophia Loren sul set del film Matrimonio all’italiana, 1964 © Archivio fotografico Rodrigo Pais

Fotografo a tutto tondo, attraverso la sua arte Pais ha saputo narrare, oltre alla grandezza e alla bellezza del cinema italiano, anche fatti di cronaca, politica, costume e società che raccontano la storia del nostro paese dalla metà degli anni Cinquanta fino alla fine degli anni Novanta, quando ha concluso la sua attività.

Valentina Garola

La Dolce Vita di Pais

via Santa Margherita, 10 
40123 Bologna – Italy 
tel/fax +39 051.262465

martedì e mercoledì dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19.30
giovedì e venerdì dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 21.30
sabato orario continuato dalle 10 alle 21.30
domenica dalle 16 alle 21
lunedì chiuso


Potrebbe interessarti anche