News

La Galleria Vittorio Emanuele di Milano sempre più polo del lusso internazionale

Lucrezia Brunello
8 novembre 2012

Prosegue l’opera di rinnovamento della Galleria Vittorio Emanuele di Milano. Il Comune lancia un bando di affitto di tre dei piani del “salotto buono” milanese. Porte aperte a servizi del terziario e commerciali, esclusi esercizi di ristorazione. Le sei unità immobiliari in questione, per un totale di 1.400 metri quadrati, prevedono una concessione di 18 anni per parecchie centinaia di migliaia di euro. È il caso di dire:”Che vinca il migliore!”
Intanto la Galleria si prepara ad ospitare le nuove aperture di prestigiose griffe: da Prada, che subentrerà all’ormai vecchio Mc Donald’s, e uno store Giorgio Armani dedicato agli accessori al posto di Andrew’s Ties e Camicie St. George.

Lucrezia Brunello


Potrebbe interessarti anche