Destinazioni

La magia dei mercatini di Natale in Austria

Barbara Micheletto Spadini
7 novembre 2013

mercatini natale

L’Avvento trepidante, la calda atmosfera prenatalizia, i pittoreschi mercatini, i negozi addobbati a festa, le città illuminate: in Austria da fine novembre ha inizio il periodo dell’anno più amato non solo dai bambini ma da tutti quelli che apprezzano il calore delle feste natalizie.

A Seefeld il tradizionale Mercatino di Natale invita a passeggiare per le vie della zona pedonale e a godersi l‘atmosfera tra le baite decorate con cura secondo lo stile tirolese. Ai visitatori si offre di tutto e di più, dalle deliziose specialità culinarie agli oggetti d‘artigianato locale. La visita è accompagnata dalla musica di sottofondo, suonata dal vivo dall‘orchestra dei fiati di Seefeld. Nella baita del bricolage i bambini creano con fantasia doni ed originali decorazioni natalizie o scrivono una letterina a Gesù Bambino presso l‘ufficio postale degli angeli. Anche Innsbruck incanta con gli addobbi del pittoresco centro storico di origine medievale, con i caratteristici portici e le antiche case, ai piedi del celebre Tettuccio d’Oro. Qui si trova un mercatino di Natale tipicamente alpino le cui origini si perdono nel tempo.

Passando nel Salisburghese, l’atmosfera non cambia: sempre ricchi addobbi, strade illuminate e tanta voglia di festa. Il Grand Park Hotel di Bad Gastein, appartenente all’Associazione Austria per l’Italia, attende gli ospiti italiani con un pacchetto speciale, che profuma di biscotti fatti in casa, pini freschi addobbati e una calda tazza di punch davanti al caminetto. La grande spa di 2000 metri quadri dell’hotel invita gli ospiti a rilassarsi dopo le visite ai mercatini. Bad Gastein è il punto di partenza ideale per visitare i mercatini di Natale più conosciuti come quelli di Salisburgo e quelli altrettanto interessanti e più famigliari di Zell am See e Bad Gastein. L’Avvento è senza dubbio uno dei periodi più belli nella città di Salisburgo.

Una passeggiata sui monti della città offre un panorama straordinario sui tetti innevati, sulle cupole e sui campanili di Salisburgo. Il suono delle numerose campane delle chiese ci ricorda che si sta avvicinando la festa di Natale. Una volta scesi in città, l’allegro viavai del Mercato di Gesù Bambino diffonde un calore piacevole e risveglia ricordi dell’infanzia che sembravano ormai dimenticati. Il profumo del ponce, delle mandorle tostate, delle caldarroste e delle mele al forno accarezza l’olfatto: cuori di panpepato, figure per presepi, decorazioni per l’albero di Natale, giocattoli e calzettoni di lana lavorati ai ferri invitano all’acquisto.

Pittoresco è anche il centro storico di Bad Hofgastein: la sua zona pedonale illuminata dalle luci natalizie offre lo scenario perfetto per i caratteristici mercatini di Natale. Le tradizioni e usanze del luogo sono rappresentate dai diversi gruppi locali di musica popolare, di fiati e dalla recitazione dei giovani nei drammi pastorali. Da non perdere, inoltre, i gruppi di Krampus di Gastein che offrono uno spettacolo unico e le proposte romantiche come le gite in slitta trainata da cavalli e le fiaccolate nel parco innevato di Bad Hofgastein.

E in Carinzia? In questa meravigliosa regione immersa nella natura, Austria per l’Italia consiglia l’hotel Mosser a Villach, che per questo periodo offre un pacchetto speciale che comprende una cena d’avvento in hotel, una tazza di vin brûlé al mercatino d’avvento di Villach, una tratta con il trenino Christkindlexpress.

Il mercatino dell‘Avvento di Villach, con oltre cinquanta tipiche casette di legno, è il tradizionale luogo di ritrovo prenatalizio per grandi e piccini. E per entrare già nello spirito della grande festa non c’è solo la particolare atmosfera ma vi attendono anche tanti appuntamenti speciali e oltre 90 eventi per emozionare grandi e piccini. Accanto alle performance culturali presso il Christkindlmarkt, come di consueto numerose e varie, la città riserva tanti altri appuntamenti tra cui mostre e concerti.

Sempre in Carinzia, si può optare per il Ferien Idyll Landgut Linderhof a Bodensdorf –un caratteristico villaggio con appartamenti. Tra le proposte natalizie: ricca prima colazione Lindenhof, zuppe e dolci fatti in casa a pranzo, un punsch con biscotti fatti in casa al mercatino di Natale (ven., sab. o dom), fare i biscotti nella cucina del ristorante Kulinarik Stadl. Il tutto in lingua italiana, per assaporare (e capire) il Natale austriaco.

Scoprire l’Austria parlando italiano è possibile in uno degli 84 hotel del gruppo “Austria per l’Italia”. www.vacanzeinaustria.com

Barbara Micheletto Spadini


Potrebbe interessarti anche