Advertisement
It Girls

La mia estate balinese

Carolina Molossi
8 settembre 2014

Processed with VSCOcam with f2 preset

L’estate, più che una stagione, è quello stato d’animo che senti sulla pelle salata, nei piedi nudi sulla sabbia, nei capelli aggrovigliati dal vento e arsi dal sole. L’estate quest’anno mi ha regalato Bali. Da un po’ di tempo sentivo il richiamo di questa terra e quest’anno l’ho ascoltato.
Nel mio percorso universitario ho sostenuto un esame di indologia che mi ha lasciato scombussolata e affascinata dalla cultura indù, e a Bali il 92% della popolazione aderisce all’induismo: una religione che non si lascia limitare da orari e luoghi ma straripa nella vita quotidiana, si respira nell’aria e si incontra ad ogni incrocio, inciampando nei cestini di foglie di banano stracolmi di frutta, crackers e chewing gum in offerta agli dei. Bali è un’isola che mi ha riempito gli occhi di verde, le narici di incenso e il cuore di pace.

Processed with VSCOcam with m3 preset

Abbiamo fatto base a Seminyak, nel sud dell’isola. Da lì, ogni giorno, si partiva all’esplorazione delle bianche e selvagge spiagge della penisola di ‎Bukit Badung o ci si inoltrava a nord, verso Ubud, dove le risaie si distendono fino all’orizzonte, o ancora più in alto fino al lago Batur.
Bali per me è stata sorrisi indonesiani immensi, frutta esotica mai vista prima, tonnellate di mango in tutte le salse, imbucarsi a un battesimo per respirare quella gioia contagiosa, alberi di banano al buongiorno e alla buonanotte, noodles che mi mancano, corse pazze in motorino, scimmie dispettose e dagli occhi umani, massaggi balinesi che curano corpo e anima, mojitos e surfisti irriducibili, soli tramontati troppo presto ma così belli che li perdoni.

Processed with VSCOcam with g3 preset

Vi lascio con alcuni posti imperdibili da visitare, se mai il vostro cuore vi porterà qui, un’estate che verrà. Perché questa appena finita già ci manca.

Karma Beach Club – per una giornata in spiaggia e zero pensieri
Single Finn’s – per un tramonto da surfisti con una vista dall’alto indimenticabile
Sardine – per una cena di pesce a lume di candela
La Baracca – per mangiare italiano e sentirsi un po’ a casa
La Plancha – tramonto da togliere il fiato
Sari Organic, Ubud – per un pranzo biologico squisito con vista sulle risaie
La Favelas – per un dopocena con musica e good vibes

image

image_8

Processed with VSCOcam with p5 preset

Processed with VSCOcam with p5 preset

Processed with VSCOcam with p5 preset

Carolina Molossi
www.meinhershoes.com