Motori

La Mini diventa maxi!

Cesare Lavia
26 giugno 2014

P90151597

Cosa diranno in Inghilterra? Presto lo sapremo. La casa di Monaco ha fatto rivivere nel 2001 il glorioso e intramontabile mito di Mini e fino ad oggi il successo non è mancato. La gamma si è arricchita negli anni delle versioni Clubman, Countryman, Paceman e gli indizi che Bmw volesse svecchiare il brand conquistando nuove fette di mercato c’erano tutti. Le 5 porte sono però una vera rivoluzione e posizionano il brand premium tedesco-britannico per la prima volta con un modello a cinque porte nel segmento delle vetture compatte.

P90151924

Rispetto alla nuova MINI (model year 2014) gli ingegneri Bmw hanno allungato il passo di 72 millimetri e conseguentemente, nel confronto con la nuova MINI a tre porte, i tre posti della zona posteriore dispongono di 72 millimetri in più di spazio per le gambe, di 15 millimetri in più di spazio per la testa e di 61 millimetri in più di larghezza interna all’altezza dei gomiti; inoltre, il bagagliaio vanta 278 litri, dunque 67 litri in più rispetto al modello a 3 porte.

P90151937

Al momento del lancio la Mini 5 porte arriverà con due motori a benzina e due diesel da 116 e da 192 Cv, mentre più avanti sarà offerta nelle versioni One D da 95 Cv e One da 102 Cv.

Massima funzionalità abbinata al consueto divertimento di guida tipico di Mini. Ecco l’elisir di lunga vita made by Bmw.

P90151961


Potrebbe interessarti anche