Fashion

La moda bimbo alle prese con i primi freddi

staff
16 ottobre 2011

Fay Bomber Coat F/W 2011/2012

L’inverno è alle porte, ed è arrivato per tutti il momento di coprirsi.
Archiviati definitivamente shorts, magliettine ed infradito, è tempo di cappotti e giubbini per proteggersi dai primi freddi. E questo vale soprattutto per i più piccoli.
Coprirsi non è mai stato così divertente: le collezioni di capispalla per l’autunno-inverno 2011/2012 puntano infatti sul colore. Il marrone e il nero scompaiono e lasciano spazio a giocose tinte fluo.
Come nella linea Peuterey Kid: l’attenzione alla massima praticità si fonde con le nuove tendenze fashion. I parka per le bambine sono lunghi fino al ginocchio o corti, con cintura da aviatore in vita, per adattarsi a qualunque momento della giornata. Gli elementi tradizionali del marchio, quali il tessuto in nylon resistente all’acqua, gli interni in calda piuma e le zip si fondono con colli in pelliccia (per lui e per lei), bottoni ad asola applicati a nastro su alcuni capi e dettagli in ecopelle. I particolari ci ricordano come la collezione, composta da ben 36 capispalla, sia pensata e studiata appositamente per i più piccoli: i cappucci sono staccabili, così come alcune delle numerose tasche delle comode field jackets. Il colore è protagonista: arancione e rosso, ma anche lilla e rosa chiaro per i parka femminili. Il grigio perla, il blu notte e l’azzurro sono le tonalità classiche scelte dal marchio per l’inverno dei bambini (ma non mancano le versioni glamour satinate).
Si spinge oltre nella ricerca del colore Moncler, che propone una collezione all’insegna della vitalità. Il classico nylon laquè utilizzato dalla maison per i giubbotti invernali viene affiancato da nuovi materiali, quali il nylon superleggero in versione opaca e la flanella. Spesso i diversi tessuti si uniscono: un cappuccio lucido staccabile è applicato su un capo opaco. Il contrasto si crea anche con l’accostamento di insolite tinte fluo: il classico giubbotto con cuciture a boudin orizzontali tipico della maison per le bambine presenta un interno cioccolato, mentre l’esterno è color ciclamino; l’accostamento più classico del rosso (interno) con il blu notte (esterno) si ritrova nel modello “Andersen” pensato per i maschietti. Immancabili i dettagli fashion, quali il bordo del cappuccio in pelliccia, gli inserti in montone del modello “Megève” pensato per le bambine e l’utilizzo per gli esterni di lane british. Non mancano anche cappottini in tweed per lei e giubbini e blazer in panno o flanella calda per lui.
Proprio questi ultimi, all’insegna dell’eleganza, sembrano i capi protagonisti della collezione Fay Junior per l’autunno-inverno 2011/2012. I ganci che caratterizzano i cappotti della linea adulto ricompaiono in quella pensata per le bambine, prendendo spesso le sembianze di alamari. A volte diventano fuchsia, per emergere dal grigio dei cappotti a trapezio. Ma anche il marchio del gruppo Tod’s sembra puntare alla comodità quando si parla dei più piccoli. Ed ecco che il bomber di punta della collezione per maschietti garantisce la massima protezione dal freddo invernale. Una confortevole pettorina in maglia di lana a coste fa da scudo, mentre la morbida piuma d’oca resistente all’acqua, grazie al nylon tecnico che la ricopre, protegge all’esterno. Di classico rimane il colore, il tipico blu notte, leitmotiv dell’intera collezione.
Affrontare i primi freddi non è mai stato così semplice!

Martina D’Amelio

  • Fay Bomber Coat F/W 2011/2012

  • Peuterey Movement Kid Coat F/W 2011/2012

  • Peuterey Luna’s Kid Coat F/W 2011/2012

  • Peuterey Regina Kid Coat F/W 2011/2012

  • Peuterey Hurricane Kid Coat F/W 2011/2012

  • Moncler Andersen F/W 2011/2012

  • Moncler Marque F/W 2011/2012

  • Moncler Loiret F/W 2011/2012

  • Moncler Megève F/W 2011/2012


Potrebbe interessarti anche