Moto

La MVAgusta F3 vestita Missoni al MA*GA

Matteo Giovanni Monti
19 settembre 2015

3

Vince al debutto, lascia la pista per il museo e diventa un pezzo pregiato per collezionisti d’arte motoristica. Questa è il fortunato destino della MV Agusta F3 Missoni che Jules Cluzel ha portato al successo lo scorso 21 giugno sul circuito di Misano, riaprendo la lotta per la conquista del titolo iridato della WSS. Al di là del risultato sportivo è rimasta scolpita nella mente degli appassionati la splendida grafica “Missoni, l’Arte e il Colore”, ispirata a una tela di Ottavio che adornava le carenature delle moto del team Reparto Corse. Una livrea oggi replicata in esemplare unico realizzato sulla base della MV Agusta F3 800, esposta negli spazi allestiti al MA*GA dedicati alla rassegna “Missoni l’Arte e il Colore”.

2

Oltre alla cilindrata, 800 anziché 675cc, la moto, che andrà all’asta al temine della mostra, si differenzia dall’originale per la presenza di una targhetta in carbonio con il logo del Reparto Corse recante la numerazione 001/001 e per il logo Missoni outline sul serbatoio con la scritta “Unique Replica World Supersport Winner at Misano Circuit 2015” impreziosita dalla firma del campione Jules Cluzel.

1


Potrebbe interessarti anche