Motori

La Nuova Classe S: gioiello tirato fuori dal cilindro della casa di Stoccarda

Davide Stefano
15 ottobre 2013

01

Cambia profondamente la Nuova Classe S, l’ammiraglia di lusso più venduta al mondo, con forme piu sinuose e marcate. Come al solito sono due le lunghezze: 512 cm e 525 cm nella versione limousine. Come di consueto l’ammiraglia offre numerose tecnologie all’avanguardia, quali i vari programmi per la visione notturna e l’assistenza in fase di parcheggio. Novità fondamentale è inoltre il Magic Body Control: disponibile a richiesta sui modelli dotati di motore a otto cilindri, tale assetto si compone delle tecnologie Active Body Control (ABC) e Road Surface Scan.

02

Gli “occhi” del Road Surface Scan sono costituiti da una telecamera stereoscopica installata dietro al parabrezza, il cui sguardo ha una profondità di 15 metri e fornisce un’immagine precisa del profilo della carreggiata. Basandosi sulle immagini della telecamera e sulle informazioni relative alle condizioni di marcia, la centralina di comando calcola costantemente la migliore strategia di regolazione per superare le irregolarità del manto stradale, come ad esempio le ondulazioni di una certa lunghezza.

03

I motori disponibili sono inizialmente tre: 3 litri turbodiesel da 258 cv (350 BlueTEC), 3,5 litri ibrido-benzina da 306 CV (400 Hybrid) e 4,7 V8 biturbobenzina da 455 CV. Entro l’anno, però, arriveranno un 2,2 litri turbodiesel-ibrido da 204 CV (300 BlueTEC Hybrid), che sarà l’unico 4 cilindri della gamma, e le versioni superpotenti AMG.
Ovviamente i prezzi non sono quelli di una city CAR, ma grazie alla 500 Plug-In Hybrid vengono offerti consumi pari a quelli di una Smart: dichiarati 33 km con un litro.

04

La Nuova Classe S contribuisce così a rafforzare la propria leadership in questo segmento di vetture d’alto livello contro concorrenti quali Audi A8 e e BMW Serie 7.

Davide Stefano

05


Potrebbe interessarti anche