Advertisement
Lifestyle 2

La palestra dentro il televisore

Claudia Alongi
14 gennaio 2014

Nintendo1

Ancora infiacchiti dal rientro post festività? Non esageriamo sù! A conti fatti, è già alle nostre spalle un’intera settimana di decompressione che è servita (o dovrebbe essere servita) a dare il goodbye e all’anno prossimo a cenone di Natale, veglione di Capodanno e calze rotte piene di caramelle.

A proposito di caramelle e cioccolato, avrete di certo notato che c’è qualcos’altro a cui abbiamo dato un afflitto goodbye durante queste ferie natalizie…
Vi viene in mente qualcosa?
Provate con questi aiutini: cotechino, lasagne, cuscinetti, fritture di Natale, rotolino (di pancia) pandoro e panettone, torroni e torroncini, bilancia, prova costume (lontana ma vicina).
Ebbene sì, se non vi fosse ancora chiaro è ora di rimboccarsi le maniche, o meglio è ora di muoversi, sul serio.

Ma ahimè c’è chi (come la sottoscritta) viene proprio colto da urgenze impellenti che lo portano a fare qualsiasi cosa, anche portare a spasso il criceto della prozia, purché non abbia a che fare con: cyclette, tapis roulant, personal trainer, step, pressa, flessioni, addominali e soprattutto con l’incrociare canottiere (rigorosamente bianche e sudaticce) che, come stereotipo vuole, foderano a mo’ di coperta di Linus i bi-tri-quadri-pluricipiti di tutti quei portatori (mal)sani di testosterone e di testone unto e rasato a far mostra, forse della muscolatura cerebrale (questo l’identikit del palestrato medio italico). Che poi non c’erano i neuroni nel cervello?

foto 2

Sarcasmo a parte, fare una corretta ed equilibrata attività fisica è sacrosanto ed è per questo che qualcuno è andato incontro a noi pigre sparse per il pianeta: Wii fit U di Nintendo.

Proprio così, resteremo placide e felici nel soggiorno di casa nostra (a pochi passi dall’amatissimo sofà) e faremo anche fitness divertendoci. Cosa chiedere di più?

Ma spieghiamoci meglio. Wii Fit U, è la neonata in casa Nintendo, una palestra virtuale che consente di creare percorsi di allenamento personalizzati, lanciata ufficialmente lo scorso 13 dicembre in esclusiva per la nuova console Wii U. A nostra disposizione ben 77 attività diverse tra cui esercizi muscolari, yoga, coreografie di ballo (ad esempio zumba, hip hop, docking, salsa), gare sciistiche, giochi di equilibrio e per finire… la novità assoluta: il Fit Meter. Non un semplice pedometro, ma un misuratore che registra le attività svolte da chi lo usa nel corso della giornata e include un calcolo accurato del numero di calorie bruciate, sei diversi livelli di attività, dalla corsa al riposo, precisione delle attività svolte e indicazioni riguardanti le variazioni di pressione atmosferica.

foto 3

Una speranza anche per chi ancora sta digerendo il panettone.

Claudia Alongi

Potrebbero interessarti anche:
www.luukmagazine.com/it/dieta-chetogenica-maneggiare-con-cura
www.luukmagazine.com/it/bikram-yoga-unascesi-infuocata


Potrebbe interessarti anche