Advertisement
Woman

La Primavera dell’intimo

staff
9 aprile 2012

Victoria’s Secret

“Quando crollano le Borse, le donne comprano lingerie” recita un adagio degli addetti al commercio: l’abbigliamento intimo continua a rimanere sulla cresta dell’onda e mantiene il suo boom anche in tempi di crisi. Beh, si sapeva: quello dell’intimo oggi è ormai un trend più che consolidato. Piace a lui come piccante entrée della serata, piace a lei come alleato nell’arte della seduzione. E allora, tra reggiseni a balconcino e super wonderbra, tra romantici babydoll e aggressivi corpetti sagomati, passando per guepiere e reggicalze, per non parlare poi di perizomi, culotte, brasiliane e chi più ne ha più ne metta, insomma, chi può resistere al fascino discreto – a volte non proprio discreto – dell’underwear? Altro che “sotto il vestito niente”…
Che vi sentiate languide sognatrici o audaci pantere, la Primavera/Estate 2012 vi accoglie con sensuali giochi di trasparenze, intarsi di tessuti preziosi e di stampe fiorite, seguendo raffinate suggestioni vintage. Il tutto declinato nei più classici colori – elegantissimo nero, bianco perla, delicata cipria – oppure in tonalità vivaci e senza mezzi termini che interpretano al meglio lo spirito positivo della bella stagione.
La Perla si ispira allo chic anni ’60, presentando una collezione all’insegna della leggerezza primaverile e dell’eleganza: via libera, dunque, a materiali quasi impalpabili, come pizzi chantilly, chiffon di seta e seducenti  macramè, in una gamma di colori pastello frizzanti e briosi, dal verde acqua al giallo mimosa, senza dimenticare l’immancabile nero. Grazie all’ispirazione bon ton di “Colazione da Tiffany”, ecco poi, in perfetto stile retrò, reggiseni a spalla larga da indossare con reggicalze abbinati e raffinati babydoll realizzati in crèpe georgette.
Per una donna piccante che desidera stuzzicare maliziosamente, da New York, la Very Sexy Collection di Victoria’s Secret ha già conquistato le donne di tutto il Mondo. Si fa subito riconoscere grazie soprattutto al nuovo modello Deep-V Push-Up bra, sostegno “miracoloso” che mette in risalto tutta la femminilità di ogni donna e ci riporta agli anni ’80, permettendoci di indossare tranquillamente abiti con scollature mozzafiato, assolutamente hot.
Restando in tema di provocazioni, per questa primavera Agent Provocateur si prepara ad un lieve cambio di rotta: rivolgendosi ad una donna più morbida, più sobria e meno fatale, sceglie come interprete della sua campagna l’attrice francese Mylene Jampanoï, perfetta per incarnare l’atmosfera romantica e sognante della stagione. Tessuti raffinati e toni pastello per una collezione sexy ma di classe, che fa una strizzatina d’occhio al naif, grazie ad un completo in pizzo giallo con inserti in viola e ad uno svolazzante completo con babydoll in leggerissimo azzurro e fiocchi rossi.
Sensuale, sofisticato, contemporaneo ma con un pizzico di vintage, l’intimo firmato Stella McCartney: materiali preziosi che vanno dal pizzo allo chiffon, dalla seta alla rete, presentati in una gamma di colori puri – dal blu cobalto al corallo -, il tutto arricchito da primaverili stampe fiorate e da dettagli preziosi, come decorazioni gioiello e deliziosi ricami.

Seta stampata con ricercati intarsi a filigrana, invece, per Wolford che punta su un gioco di allegra femminilità e di eleganza, per una spring-summer all’insegna del pizzo che ha voglia di mostrarsi. Per le più esigenti, poi, l’esclusiva “Shape & Control”, una linea completa per ridisegnare, scolpire e modellare le curve del nostro corpo in totale comfort.
Infine, dolce sensualità per i capi firmati Verdissima: tessuti delicati che si colorano di fresche tonalità pastello – dall’azzurro all’arancione, dal beige al giallo – spesso impreziosite da ricami, bordature di raso, fiocchi, pizzi e merletti, per uno stile giovane, spensierato e sbarazzino.

Virginia Grassi

  • La Perla

  • La Perla

  • La Perla

  • La Perla

  • La Perla

  • Wolford

  • Wolford

  • Wolford

  • Verde Veronica

  • Agent Provocateur

  • Agent Provocateur

  • Victoria’s Secret


Potrebbe interessarti anche