News

La rivoluzone di Barbie, ora diventa piccola e cicciottella

Virginia Francesca Grassi
29 gennaio 2016

1

Grande rivoluzione in casa Mattel: Barbie da oggi è pronta a diventare…più umana!
La famosa azienda produttrice di giocattoli ha infatti deciso di realizzare tre nuove versioni della bambola, con taglie e proporzioni più realistiche: esisteranno infatti le nuove Barbie tall (alta), Barbie petite (minuta) e Barbie curvy (formosa). Ognuna sarà inoltre disponibile con tantissime acconciature e in diverse tonalità di colore della pelle, degli occhi e dei capelli, proprio per adattarsi alle esigenze di ogni bambina.
In passato la bambola era stata al centro di diverse polemiche perché accusata di rappresentare un canone di bellezza irrealistico, veicolo di un messaggio aspirazionale sbagliato.
Insomma, la criticatissima Barbie si prepara ad abbandonare la taglia zero per abbracciare l’idea di un corpo più vero e più somigliante a quello delle donne normali.
La creazione di abiti e accessori con taglie di diverso tipo, necessari a vestire le nuove Barbie, sarà inoltre un’importante opportunità di marketing per Mattel per rilanciare le vendite della bambola che negli ultimi anni hanno subito una flessione.

 


Potrebbe interessarti anche