Gossip

La royal baby ha un nome e già un complotto

Veronica Gomiero
5 maggio 2015

kk

L’attesa è finita, sabato mattina Kate ha dato alla luce la Royal Baby. L’annuncio ufficiale è arrivato attraverso il cinguettino non di una tradizionalissima cicogna, ma dall’account Twitter della casa reale, che ha così scritto: “Sua altezza reale la duchessa di Cambridge ha dato alla luce sua figlia alle 8.34 di questa mattina”.

La bimba, in perfetta salute, pesa 3,764 Kg e si chiama Charlotte Elizabeth Diana, un nome che sembrerebbe accontentare tutti: Charlotte per il nonno, Elizabeth per la “super” nonnna e Diana – ipotesi contemplata ma fino a poco fa ritenuta poco probabile – in memoria della principessa triste. Sembra infatti che la coppia si sia consultata con la regina prima della decisione finale.

Charlotte ora è quarta in linea di successione al trono con il titolo di Principessa Charlotte di Cambridge.

Kate, come aveva fatto precedentemente con il suo primogenito, ha partorito in un’ala privata del St. Mary’s Hospital, con la presenza di William, ma anche di Carlo e Camilla. Proprio il principe Carlo qualche giorno fa aveva espresso il desiderio di avere una nipotina.

Ovviamente l’ospedale è stato assediato da curiosi e paparazzi che all’uscita della famigliola non hanno esitato a scattare fotografie che hanno immortalato Kate raggiante e bellissima come sempre. Anche troppo secondo alcuni, per aver partorito da appena due giorni: la rivista Komosomolskaya Pravda avrebbe infatti insinuato come Charlotte sia in realtà nata ben tre giorni prima dell’annuncio ufficiale; secondo il tabloid sarebbe impossibile che Kate, dopo il parto avvenuto così recentemente, sia potuta uscire dall’ospedale così in forma e reggendosi tranquillamente sulle proprie gambe. Ad avvalorare la tesi, è stato fatto notare come la bambina in realtà non sembri appena nata, ma una neonata già di qualche giorno.

L’ipotesi più maligna e assurda vorrebbe addirittura Kate come madre non biologica: gira la voce infatti di una possibile madre surrogata e di una finta gravidanza della Middleton. Questi pettegolezzi complottisti sembrerebbero essere le stesse cattiverie che per anni hanno oscurato l’immagine della principessa Diana.

Speriamo invece che Charlotte possa vivere felice e contenta come ogni principessa e ragazza dovrebbe poter fare.


Potrebbe interessarti anche