Motori

La Serie 4 diventa “X”: un nuovo SUV per la casa di Monaco

Cesare Lavia
6 giugno 2014

P90143881

BMW X4 è la nuova nata in casa BMW e segue a breve distanza il lancio della Serie 4 coupè e della la Serie 4 Gran Coupè, che ha le stesse dimensioni della prima, ma dalla quale si distingue per il tetto alzato e allungato oltre che per le 4 porte.

Questo nuovo SUV, pur derivando dalla BMW X3, riesce a combinare le caratteristiche proprie dei modelli BMW Serie X con l’eleganza sportiva ed aggressiva delle vere Coupé. L’indole sportiva è sottolineata dall’ampia gamma di modernissimi motori ad alte prestazioni, dalla dinamica di guida potenziata, dalla trazione integrale xDrive e dall’esclusivo equipaggiamento di serie.

La sportività si percepisce già dal frontale, caratterizzato dai tipici doppi proiettori abbinati alle luci fendinebbia altre e alle ampie prese d’aria.

P90143861

Vista di profilo la linea del tetto raggiunge il punto più alto proprio sopra il guidatore per poi scendere dolcemente verso il cofano posteriore, enfatizzando così le linee da tipica Coupé sportiva.

Benché le forme esterne risultino dichiaratamente ispirate alla BMW X6, non mancano tratti assolutamente inediti. Per la prima volta la tipica nervatura laterale BMW è bipartita. La prima parte sale dinamicamente dai passaruota anteriori verso gli apriporta posteriori, mentre la seconda metà sottolinea il look muscoloso del parafango posteriore.

La sezione della coda, con luci posteriori a L dall’esclusivo design e dotate di tecnologia a Led, esprime la dinamica di guida della nuova BMW X4.

Una volta saliti a bordo si apprezza subito la posizione di guida anteriore abbassata (ben 20 millimetri in meno rispetto alla BMW X3) che è stata realizzata appositamente per accentuare, così come il divanetto posteriore a due posti separati, il carattere Coupé.

P90143879(1)

Gli esclusivi interni, secondo tradizione del marchio, si distinguono per l’alta qualità dei materiali e per la cura della lavorazione.

Ampia risulta l’abitabilità, potendo ospitare senza problemi cinque persone con relativi bagagli, grazie al baule di 500 litri e allo schienale del divanetto posteriore diviso nel rapporto 40:20:40 che assicura la massima versatilità.

Per favorire il carattere brioso della nuova BMW X4 sono a disposizione tre motori a benzina e tre propulsori diesel (della famiglia di motori BMW EfficientDynamics) che coprono un arco di potenza da 184 CV a 313 CV. Tutti soddisfano la norma antinquinamento Euro 6.

La motorizzazione a benzina top di gamma, montata sulla BMW X4 xDrive35i, dispone di 306 CV e assicura un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 5,5 secondi e registra un consumo di carburante nel ciclo urbano, extraurbano e combinato, rispettivamente di 10,7/6,9/8,3 l/100 km, emettendo emissioni di CO2 nel ciclo combinato di 193 g/km, con una coppia massima di 400 Nm.

Il pacchetto tecnologico BMW EfficientDynamics riesce dunque a regalare piacere di guida e consumi ridotti.

P90143882

Le soluzioni tecnologiche non mancano e comprendono la funzione Start Stop automatico, la funzione Sailing Mode, che disconnette la trasmissione quando non è richiesto un surplus di potenza/coppia, la Brake Energy Regeneration, che consente di ricaricare la batteria trasformando l’energia cinetica generata in fase di decelerazione in energia elettrica, i gruppi secondari controllati in base al fabbisogno. Tutto per garantire un’elevata compatibilità ambientale, senza rinunciare al massimo divertimento di guida.
Con BMW ConnectedDrive la casa di Monaco conferma nuovamente la sua attenzione al collegamento in rete del guidatore e della vettura col resto del mondo. Gli highlight della nuova BMW X4 includono il BMW Head-Up Display interamente multicromatico, sistema che trasmette i dati relativi alla guida direttamente sul parabrezza, dunque nel pieno campo visivo del guidatore, l’High Beam Assistant, che riconosce gli altri veicoli presenti su strada e regola automaticamente i fari a seconda della situazione, il Driving Assistant Plus con Lane Departure Warning, che rileva la corsia di percorrenza del veicolo e avvisa il conducente in caso di distrazioni, l’Active Cruise Control con funzione stop&go e protezione preventiva dei pedoni, con avvertimento di rischio di tamponamento che, in caso di necessità, frena la vettura fino alla massima decelerazione.

A richiesta, attraverso l’optional BMW ConnectedDrive Services, sono prenotabili con la massima flessibilità una serie di servizi supplementari, come le informazioni sul traffico in tempo reale (RTTI), i Concierge Service e i Remote Services. Ovviamente anche Facebook, Twitter e la radio personalizzata via internet.

I prezzi partono da 49,000 Euro per la versione xDrive20d ed arrivano a 65,000 Euro per la versione xDrive35i Msport.

Cesare Lavia


Potrebbe interessarti anche