Gossip

La villa dove morì Marilyn Monroe è in vendita

Clarissa Monti
2 maggio 2017


6,9 milioni di dollari: ecco quanto vale l’ultima villa di Marilyn Monroe.

La diva, che proprio qui venne ritrovata morta in circostanze misteriose il 5 agosto del 1962, l’aveva acquistata qualche mese prima del suo decesso per 75 mila dollari.

Tutti quelli che ci vengono adorano la mia casa”, aveva raccontato Marilyn durante un’intervista a Richard Meryman per Life Magazine. Nessuno poteva immaginare che il corpo senza vita dell’attrice – appena 36enne – sarebbe stato rinvenuto proprio in una di quelle camere da letto. Fu ritrovata dal suo psichiatra, a faccia in giù sul letto, con la cornetta del telefono ancora in mano. La causa, una fatale overdose di barbiturici.

Oggi la villa del mistero è in vendita. Situata nel quartiere Brentwood di Los Angeles, è stata costruita in stile “Hacienda messicana” verso la fine degli anni ’20: sviluppata su circa 300 metri quadrati distribuiti su un unico piano e circondata da mezzo acro di terreno, ha quattro camere da letto, tre bagni, una piscina, un agrumeto e una dependance.

Quando si cammina all’interno di quella casa e nel giardino si viene immediatamente colpiti dalla sua serenità e dal calore che emanano. È un’oasi assoluta nel cuore di uno dei migliori quartieri di Los Angeles”, ha raccontato l’agente immobiliare che segue la vendita.

Un’occasione imperdibile per i fan della diva più facoltosi, che faranno di certo a gara per aggiudicarsela.


Potrebbe interessarti anche