Auto

LaFerrari Aperta: prezzo e prestazioni stellari per i 70 anni del Cavallino

Matteo Giovanni Monti
25 ottobre 2016

cop

La Casa di Maranello ha festeggiato quest’anno il suo 70° anniversario e lo ha fatto in grande stile con LaFerrari Aperta. Presentata al Salone di Parigi, questa hypercar è attualmente secondo gli esperti la migliore, più esclusiva e costosa Ferrari di sempre. Non c’è bisogno di dire che il nuovo modello è riuscito a stupire il mondo, infiammando gli animi dei fedeli del Cavallino.

LaFerrari Aperta, è la più veloce spider mai realizzata dalla casa italiana. La propulsione è la stessa de LaFerrari: 963 cavalli, di cui 800 sviluppati dal motore V12 aspirato, mentre i restanti 163 dall’unità elettrica KERS.

Ma le novità non mancano: è infatti possibile scegliere tra la capote in tessuto, interamente customizzabile secondo i propri gusti, oppure – vera rivoluzione – l’avanzatissimo hard top in fibra di carbonio, realizzato ad hoc per coprire questa belva.

Rinnovata e migliorata è anche tutta l’efficienza aerodinamica che qui raggiunge quasi la perfezione: mantenere la stessa potenza della versione chiusa assicurando un elevato comfort dell’abitacolo scoperto è stata di certo una delle più grandi vittorie dei tecnici Ferrari.

Altro elemento innovativo è la nuova gestione dei flussi che attraversano la parte inferiore della scocca: l’aria calda dei radiatori, segue qui un’angolazione diversa, inclinata all’indietro rispetto a LaFerrari; in questo modo l’aria calda non corre nella parte superiore dell’auto e non va ad influire la temperatura a bordo.

Ciliegina sulla torta: nonostante l’assenza del tetto fisso, le portiere sono caratterizzate dalla scenografica apertura ad ali di gabbiano, grazie ad un preziosissimo cinematismo inserito sui passaruota.

Per concludere, diamo voce ai numeri: mi raccomando, leggeteli tutti d’un fiato. Oltre 350 Km/h di velocità massima, scatto da 0-100 Km/h in meno di 3”, scatto 0-200 Km/h meno di 7” e appena 15” per toccare 300 Km/h. Tiratura limitatissima, già stata praticamente esaurita: appena 209 esemplari di cui 200 prenotati dai fortunati che hanno potuto permettersi una spesuccia di 1 milione e 545.876 mila euro.

Non ci resta che sperare di avvistare questo gioiellino in qualche località esclusiva.


Potrebbe interessarti anche