News

Lagerfeld torna a casa per la Métiers D’Art di Chanel

Martina D'Amelio
7 ottobre 2017

Karl Lagerfeld in chiusura del suo show Métiers d’Arts al Ritz di Parigi lo scorso anno

Ritorno alle origini per Karl Lagerfeld: dopo aver portato la Métiers D’Art di Chanel al Ritz di Parigi lo scorso anno, questa volta il designer sceglie Amburgo, la sua città natale, per presentare la collezione più esclusiva della Maison.

Sarà la Filarmonica dell’Elba, l’imponente costruzione concepita come sala concerti da Jacques Herzog e Pierre de Meuron nel porto di Amburgo, in Germania, ad accogliere la linea Pre-Fall 2018 dedicata alle eccellenze e al savoir faire della casa di moda il prossimo 6 dicembre. Una struttura mastodontica, provvista di 3 auditorium e un hangar industriale e dal caratteristico tetto a onde: la location perfetta per accogliere le creazioni uniche degli atelier della Maison, dai gioielli di Desrues ai ricamatori di Maison Lesage e Atelier Montex, passando per le decorazioni in piume di Lemarié e i capi in cashmere degli specialisti di Barrie, fino alle calzature di Massaro.

La Elbphilharmonie di Amburgo dove avrà luogo il prossimo défilé Métiers d’Arts

Per la casa di moda, Amburgo rappresenta solo l’ultima destinazione fuori dai confini francesi per la presentazione della Métiers d’Art, che finora è volata, tra gli altri, a Edimburgo, Shanghai, Roma, Dallas fino ad approdare all’hotel Ritz di Parigi lo scorso anno. Per il Kaiser invece si tratta di un ritorno in grande stile nella sua città natale, dove ha trascorso la sua infanzia nella periferia di Blankenese: il rientro a casa dopo circa 65 anni dal suo trasferimento in Francia.


Potrebbe interessarti anche