Fotografia

Lapsus: tra fotografia e frasi d’autore

Valentina Garola
2 marzo 2016

1663michelilapsus1

Fotografia e cultura, il connubio perfetto rinchiuso in nuovo libro: Lapsus, pubblicato da Skira editore, vede come protagonisti circa 130 scatti a colori e in bianco e nero di Andrea Micheli.
Fotografie schiette, ingannevolmente semplici nella costruzione e accattivanti. La maggior parte esigono che ci si soffermi a guardarle con attenzione, per vedere cosa nascondono”, cosi il maestro Elliot Erwitt descrive il lavoro di Andrea Micheli, e aggiunge l’accorta osservazione di fenomeni, spicchi di realtà che la prevalenza della gente nemmeno noterebbe, ma che Andrea cattura e compone con la sua macchina fotografica, è ciò che distingue il suo lavoro da quello della folla dei fotografi.
In Lapsus le immagini vengono accompagnate da pensieri di personaggi famosi del mondo della cultura, della letteratura, della musica e del cinema, dell’arte e dell’architettura. Tra questi spiccano nomi  del calibro di Renzo Piano, Umberto Eco, Gianni Berengo Gardin, Ferdinando Scianna, Gherardo Colombo, Eva Cantarella, Giorgio Forattini, Vittorio Gregotti, Giorgio Celli, Maurizio Pollini, Wilbur Smith, Gillo Dorfles, Vittorio Sgarbi, Gabriele Salvatores, Aldo Grasso, Arnaldo Pomodoro, Massimo Gramellini, Ferruccio de Bortoli, Bruce Weber.
Insomma, un libro di scatti d’umore con frasi d’autore.

  • A volte ritornano. Alessandro Cecchi Paone

  • At last the internet made simpler so that even a cow can use it. (Alla fine internet è così semplice che anche una mucca può usarlo) Elliott Erwitt

  • Bravo, Andrea. Questa è la grande natura, quella che ci commuove e ci stupisce nella sua terribile bellezza. Ma nel suo bel mezzo c’è la terra coltivata. C’è l’homo faber; c’è la natura addomesticata, quella che ci appartiene e ci rassicura. Bella foto. (Renzo Piano) © Andrea Micheli

  • Il convivere del presente col passato è il senso che la storia della musica ci insegna a seguire. (Riccardo Chailly) © Andrea Micheli

  • Se non invidio gli elefanti, che sono tanto più forti e pazienti di me, è solo perché gli elefanti non leggono. (Vittorio Sermonti) © Andrea Micheli

  • La libertà di andare dove voglio. (Reinhold Messner) © Andrea Micheli

  • Cosa avrebbe pensato Calvino se avesse visto questa foto? L’avrebbe usata al posto del disegno di Steinberg? (Tullio Pericoli) © Andrea Micheli

Lapsus di Andrea Micheli, Skira editore, pp. 192.


Potrebbe interessarti anche