Arte

L’aria degli Uffizi si respira anche a Milano

Elisa Monetti
13 febbraio 2016

uffizi-virtual-experience

Quando la modernità rivolge il suo sguardo alla Storia nascono dei capolavori: Uffizi Virtual Experience è tra questi.

Una mostra tutt’altro che tradizionale che offre la duplice possibilità di vivere le atmosfere della Firenze di oltre tre secoli da 1300 a 1600 e di visitare virtualmente uno dei più famosi musei italiani con le sue 1100 opere.

Al di là di ogni convenzionale idea di esposizione, Uffizi Virtual Experience da Giotto a Caravaggio nasce dal progetto tutto italiano di voler esportare i capolavori dello storico museo fiorentino fuori dalla loro sede originale, per farli rivivere intorno a noi.

uffizi-virtual-experience

Lo spazio è la Fabbrica del Vapore che, dopo l’incredibile successo di Van Gogh Alive di qualche anno fa, torna a confrontarsi con una mostra virtuale che resterà visitabile fino al 10 marzo 2016.

L’esposizione è organizzata in due sezioni. La prima, immersiva – che permette, appunto, di immergersi nelle opere animate da un eccellente lavoro di digitalizzazione e accompagnate da una colonna sonora decisamente evocativa – esordisce con gli eterei fondi dorati delle pale d’altare giottesche e si chiude con una famelica Medusa, attraversando tutti i più grandi capolavori degli Uffizi con un’attenzione particolare alla storia fiorentina.

La seconda parte è invece quella interattiva, dove è consultabile un archivio virtuale delle oltre 1100 opere del museo organizzate per titolo, per autore e per ubicazione: tecnologie d’avanguardia permettono inoltre di muoversi nei quadri più importanti con movimenti tanto efficaci quanto di non sottovalutabile immediatezza.

immagine 1

Attorno all’esposizione orbitano una fitta serie di eventi, ben sponsorizzati sul sito ufficiale della mostra.

Ogni mattina da lunedì a venerdì, le scuole elementari, medie e superiori sono invitate a partecipare a delle lezioni tematiche di storia dell’arte entro gli spazi della mostra.

I weekend sono invece dedicati alle famiglie con laboratori pensati per bambini di tutte le età.

Gli eventi serali, aperti a tutti, vantano una varietà non indifferente, sia per i temi che per le modalità, un’offerta che sa accontentare tutti i gusti.

Davvero una mostra innovativa, fiore all’occhiello della dalla startup virtuitaly, spinoff di Centrica, orgoglio delle nuove tecnologie di digitalizzazione nostrane.

Potersi fermare a respirare finalmente le atmosfere di quei quadri che, più di quanto non dovrebbe essere, sono spesso oggetto di abbuffate di cultura è davvero un’occasione da non perdere!

 

Uffizi Virtual Experience
Fabbrica del Vapore – Via Giulio Procaccini, 4 – Milano
22 gennaio 2016 / 10 marzo 2016
Orari: lunedì / martedì / mercoledì / venerdì / domenica 10:00 – 19:00; giovedì / sabato 10:00 – 23:00
www.uffizivirtualexperience.it


Potrebbe interessarti anche