Beauty

L’arte di incipriarsi il naso

Giovanna Lovison
13 ottobre 2017

In tandem con il rossetto, la cipria è uno dei prodotti più iconici, utilizzati ed amati di sempre.

I film nei quali un’elegantissima lei si assenta per qualche minuto dal tavolo con la scusa di incipriarsi il naso sono innumerevoli e sempre d’effetto. Si tratta anche di un prodotto democratico, perché piace a tutte e dimora in pianta stabile praticamente in qualsiasi borsetta.

Non importa che la vostra pelle sia secca o grassa, spenta o pallida, o che preferiate un look super matte o, al contrario, fresco e luminoso: in commercio esistono ciprie per tutti i gusti e tutte le esigenze. Nella gallery, una selezione delle immancabili per l’autunno!

  • Bourjois Healthy Balance Powder è la cipria di cui si innamorerà anche chi odia le ciprie: si tratta di una polvere pigmentata ma impalpabile e burrosa che dona al viso un finish satinato senza appesantire ma, soprattutto, senza evidenziare le zone più secche o disidratate. In più, profuma di cocktail alla frutta.

  • Too Faced Born This Way Setting Powder è una cipria in polvere libera dalla coprenza leggera e dalla texture sottile che aiuta il trucco a durare più a lungo, mantenendo il finish naturale del viso. Letteralmente…come se foste nate così!

  • Ispirata all’omonimo ed amatissimo fondotinta, la cipria Giorgio Armani Luminous Silk Compact è un prodotto due in uno: applicata in uno strato leggero, fissa il make-up ed elimina la lucidità in eccesso mentre, se applicata in quantità più abbondante, funge da vero e proprio fondotinta grazie alla media coprenza.

  • Benefit The POREfessional Agent Zero Shine è la cipria paladina delle pelli grasse che tendono a lucidarsi: all’interno del l’insolito pack è racchiusa una polvere senza colore dall’estremo potere opacizzante immediato ma talmente impalpabile da poter essere riapplicata più volte nel corso della giornata.

  • Chi lamenta una pelle troppo pallida, adorerà la Chanel Les Beiges Poudre Belle Mine Naturelle, una polvere compatta che si colloca a metà tra una cipria ed un bronzer e capace di scaldare il viso in modo assolutamente naturale, senza stacchi innaturali o chiazze di colore.

  • Per una serata importante o per avere un incarnato a prova di fotocamera, non c’è niente di meglio di un prodotto come la cipria in polvere libera BECCA Soft Light Blurring Powder, capace al tempo stesso di mimetizzare le imperfezioni, fissare il make-up con una luminosità delicata e opacizzare la pelle per un finish naturale e uniforme.

  • La nuovissima e super chic & Other Stories Paris Atelier Make-up Classic Powder è una cipria compatta dal finish satinato, infusa con prugna di Mirabelle, che vi consente di fissare il make-up a lungo per un effetto naturalmente privo di imperfezioni. È possibile applicarla con pennello, piumino o spugnetta, pressandola e diffondendola leggermente sul viso per un look soft e matte. In più, è formulata con una percentuale elevatissima di ingredienti di origine naturale provenienti dalla Francia. Très, très chic!

  • Famose anche nello spazio, le polveri Hourglass sono strabilianti. Per fissare il trucco e combattere una pelle spenta e grigiastra potete affidarvi alla Ambient Lighting Powder in Diffused Light, una cipria giallo chiaro che illumina l’incarnato rendendolo fresco e setoso.

  • Sisley Phyto-Poudre Compacte ha una texture ultra sottile e, grazie alla formula che contiene talco micronizzato e rivestito da una doppia guaina di silicone, è capace di fissare il trucco e tenere a bada la produzione di sebo, migliorando allo stesso tempo la grana della pelle e mantenendo l’idratazione ottimale della pelle.

  • M.A.C. Blotting Powder è un must have per le pelli miste o grasse. La polvere è leggermente colorata ed è capace di uniformare l’incarnato ma il vero potere che racchiude è quello opacizzante. Perfetta per ritocchi on the go grazie alla spugnetta, diventerà il vostro must have nelle lunghe giornate fuori casa.

 


Potrebbe interessarti anche