Gossip

Laura Pausini, una diva cafona in spiaggia?

Veronica Gomiero
8 luglio 2014

pausini

Laura Pausini è sempre stata definita un po’ la “fidanzatina d’Italia”, la cantante di struggenti testi d’amore dallo spirito simpatico romagnolo.

Ma proprio la Romagna, terra della cantante, è il set di questo gossip.

Tornata dalle vacanze a Riccione la pop star ha scritto su Facebook: “Sono tornata in vacanza in Romagna con la mia famiglia dopo tanti anni… Nello stesso hotel dove facevo piano bar da piccola e quest’anno in spiaggia con la mia piccola… La vita ci regala emozioni che non ci aspettiamo”.

Insomma, una vacanza all’apparenza perfetta, se non fosse per l’intoppo in riva al mare accaduto qualche giorno prima.

Proprio il 2 luglio Laura aveva infatti esternato il suo sconcerto per il comportamento di una bagnante nei suoi confronti, dicendo: “Oggi in spiaggia ho dato lo smalto a mia nipote x giocare e poi a me …e mia sorella… Una signora schifata dal mio comportamento ha detto ad alta voce: la Pausini si da lo smalto in spiaggia che cafona!! Con tutte le estetiste che avrà!! Signora io non ho nessuna estetista privata.. Anche se mi capita x lavoro di conoscere dei bravissimi professionisti del settore..”.

Fino a qui la nostra Laura rimane la Laura di sempre, anzi sempre più umana e vicina a noi.

Lo scoop però non ha tardato ad arrivare: la bagnante, spinta da senso civico e di giustizia, non si è sentita di tacere o di raccontare l’inconveniente solo alle sue amiche, ma ha scritto una lettera a La Repubblica spiegando la sua versione dei fatti.

“Sono io la «signora» che ha apostrofato la “signora” Laura Pausini sulla spiaggia di Riccione. Sono una “signora” normale come tante altre, piccola imprenditrice che lotta ogni giorno per resistere alla crisi e che conosce le fatiche del lavoro. Ho commentato a voce alta il comportamento della “signora” senza nessun riferimento al gioco innocente dello smalto con la bambina. Se le ho dato della cafona è per aver fatto smobilitare otto ombrelloni intorno al suo, per aver allontanato in malo modo i fan, per aver fatto correre i ragazzi del bagno per ogni più sciocca richiesta (il lettino da spostare di dieci centimetri, il bicchiere di vetro per bere, le sigarette da portare sul bagnasciuga) sempre con aria di teatrale supponenza, sbuffando e urlando come una persona a cui tutto è dovuto. Io sono una donna normale, abituata a risolvere da sola le piccole incombenze della vita, a lavare, stirare, cucinare magari ascoltando anche i dischi di Laura Pausini. Sarà stato forse per questo che la mia delusione è stata grande e alla fine un commento ad alta voce mi è scappato. Si è vero sono stata un poco cafona anche io. Ma forse è il momento qualcuno riporti con i piedi per terra i signori e le signore che pensano di poter avere tutto e che tutto sia dovuto”.

Sicuramente Laura Pausini non esce bene da questa storia, anzi passa per la ragazza della porta accanto che in realtà si comporta da diva…spesso la verità è nel mezzo, voi cosa ne pensate?

Veronica Gomiero


Potrebbe interessarti anche