Il consiglio di Simonetta

L’autunno si avvicina e noi ci attrezziamo con i nostri MUST HAVE!

Simonetta Ravizza
16 settembre 2012

Quest’anno, al ritorno delle vacanze, ci siamo trovati subito ad affrontare delle giornate piovose, fredde, già quasi autunnali. Anche se sono stati solo pochi giorni, il modo di vestire è subito cambiato. Personalmente, dopo l’estate non amo adottare anche in città il look da mare. Infradito, abitini a canotta, fantasie da spiaggia, a mio giudizio sono da rimettere subito nell’armadio: al di là della voglia di rinnovare il guardaroba per consolarsi un po’ della fine dei giorni di relax e tranquillità, penso che entrare subito nello spirito autunnale sia il modo migliore per affrontare con energia e positività il nuovo anno lavorativo.
Quali sono perciò i capi base di cui quest’anno non potremo proprio fare a meno?

1- Sicuramente un paio di jeans slim, a tubo, meglio se a vita bassa e washed, facilissimi da abbinare e ottimi per affrontare gli impegni di ogni giorno in maniera sexy ma confortevole.
2- Poi, una camicia bianca da uomo, praticissima ma sempre elegante, meglio se in seta lavata – io adoro quelle di Equipment.
3- Come accessorio, una cintura in cocco in una tonalità accesa, che dona una piacevole nota di colore.
4- Tra i miei capi preferiti non può poi mancare un mini pull in cashmire e seta. Adoro il bleu marine, sobrio, raffinato e mai ovvio, soprattutto se è firmato LoroPiana. Però a NewYork da Uniqlo mi sono fatta conquistare da moltissime altre nuances disponibili, declinandole in diversi modelli: a cardigan, con lo scollo a V, a girocollo. Con soli 40 euro a capo puoi toglierti qualche sfizio, divertendoti ad alternarli e colorando le giornate più noiose con le calde tonalità primaverili.
5- Sono poi una vera patita dei blouson in pelle: dal classico biker nero al bomber in cuoio marrone, passando per un modello decisamente unico, in pelle laserato a pizzo (naturalmente tutti di Simonetta Ravizza!).
6- Le scarpe quest’anno sono immancabilmente le ballerine di Roger Vivier, sempre impeccabili e raffinate. Per non prendersi troppo sul serio, poi, un paio di allegre ballerine a righe in un chic navy&white, peraltro comodissime.
7- Vero must per la sera, invece, le splendide decolletè tacco 12 firmate Manolo Blahnik. Ma sono stata letteralmente catturata anche da un paio di originalissime Jason Wu e dal mio sempreverde amore per Christian Louboutin – questa volta è stato un colpo di fulmine per un vibrante viola di suede. Con un paio di jeans bleu e una giacca smoking – meglio bleu notte – possono diventare un perfetto outfit per una serata.
8- Infine, per quanto riguarda il dress, la scelta cade su un interessante abito bicolore di Celine, color panna e nero; non troppo invernale ma neppure estivo, in seta pesante x, da abbinare nelle serate più freddine con un bomber in pelle, per renderlo svelto e trendy.

Otto capi basici adatti ad ogni occasione che, con un po’ di fantasia, saranno ottimi alleati per affrontare ogni momento della giornata… E, perchè no, l’arrivo dell’inverno!

Simonetta Ravizza