News

Lavoro a dimensione mamma: a Milano ora c’è il Piano C

Virginia Francesca Grassi
6 gennaio 2013

250 metri quadrati di superficie, un salone con sedici postazioni di lavoro, quattro salette per riunioni, spazio relax con divanetti e poltrone, biblioteca per book crossing e riviste, una cucina con tè e caffè sempre disponibili – fondamentale! Ma soprattutto due aree per bambini divisi per età, cioè la nursery dei piccolissimi fino ai tre anni e una sala che apre il pomeriggio per i più grandicelli. Infine una chicca: due aree salvatempo, in cui è possibile prenotare i servizi di un fidato maggiordomo, che vanno dalla fila in posta per pagare le bollette alla prenotazione di una visita medica, passando per il ritiro dei vestiti in lavanderia e il pieno di benzina per la macchina.
Vi sembra un sogno?
Eppure stiamo parlando di una realtà imprenditoriale estremamente concreta. Si chiama Piano C, nasce a Milano, ed è il primo spazio a misura di donna che propone una nuova idea di lavoro flessibile, plasmato sui bisogni e le necessità della vita quotidiana di tutte le mamme in carriera.
Pensato soprattutto per imprenditrici e libere professioniste che riprendono a lavorare – ma anche per i bravi papà che si occupano dei figli –, Piano C è un nuovo paradigma che cambia le regole oramai logore con cui oggi in Italia si pensa il lavoro. Luogo di condivisione, confronto, socializzazione, ufficio in affitto a prezzi ragionevoli, dove poter lavorare in piena tranquillità, ma senza rinunciare a rimanere accanto ai propri figli e per di più con la possibilità di “sbolognare” le incombenze quotidiane… del resto chi lo ha detto che devi fare sempre tutto tu?
Le tre C, Coworking – Cobaby – Community, sono il format perfetto per valorizzare il talento e le potenzialità troppo spesso soffocate di coloro che vogliono rientrare nel mondo professionale, senza però rinunciare ad essere delle mamme presenti e soddisfatte.
Ci auguriamo che questa bella iniziativa diventi un modello per il futuro, esportabile non solo in tutta Italia, ma adottato anche dalle numerose aziende che non hanno la possibilità o che ancora non vogliono dotarsi di soluzioni baby-friendly.

Virginia Grassi

Chi: per tutte le mamme in carriera che vogliono mettersi in gioco
Dove: via Simone d’Orsenigo 18
Quando: dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 19.00
Perché: perchè le holding al femminile e babyfriendly in Italia ci mancano
Come: visitando il sito www.pianoc.it


Potrebbe interessarti anche