Advertisement
Design

Le migliori scuole di arte e design in mostra a Ventura Lambrate

Roberto Levati
14 aprile 2016

00_Ventura

Nella settimana in cui Milano diventa la capitale mondiale del design, il distretto di Ventura Lambrate offre l’occasione alle migliori scuole ed accademie di Arte e Design la possibilità di mettere in mostra al grande pubblico i lavori dei propri studenti. All’interno del quartiere che negli ultimi anni ha assunto un ruolo da protagonista negli eventi legati al Salone del Mobile, trovano spazio coloro che, ancora in giovane età, si stanno affacciando al mondo dell’arredamento e dell’architettura di interni.

AArhus School of Architecture – via Ventura 6
Come può l’architettura contribuire a migliorare una società in movimento e in costante cambiamento? Questo è il tema affrontato dalla scuola attraverso il progetto ‘History as catalyst’, che trova risposta in una serie di esperimenti che combinano elementi di artigianato e produzione manuale con le più innovative tecnologie di manifattura digitale.

Design Soil, Kobe Design University – via Ventura 14
Il gruppo, nato dalla collaborazione tra docenti e studenti del campus e basato sulla sperimentazione di nuovi modi di abitare gli spazi di oggi, presenta ‘Geography’. Il progetto propone opere in grado di offrire nuove caratteristiche geografiche nello spazio, composte da elementi leggeri ed essenziali e capaci di adattarsi alle diverse esigenze degli utenti e degli ambienti all’interno dei quali vengono inseriti.

Academy of Design and Crafts, Gothenburg University – via Ventura 14
La scuola di Gothenburg presenta il progetto ‘Together’, basato sull’approfondimento del concetto di stare insieme e sulle relazioni che si generano tra le persone e gli oggetti di uso quotidiano. Proprio lo studio di queste ultime diventa spunto per la progettazione di nuovi elementi di arredo, ciascuno dei quali diviene la concretizzazione della personale interpretazione del studente che lo ha progettato.

Royal Academy of Art, The Hague– via Ventura 15
L’accademia olandese presenta ‘Reset’, un progetto che apre le porte di un appartamento privato per trasformarlo in un luogo di riflessione e condivisione. Il tema portante è, appunto, la necessità di un ‘reset’ per affrontare le emergenze della società in cui viviamo, con l’obbiettivo di abbattere i confini disciplinari attraverso un processo di collaborazione totale. Il motto Design=Collaborazione diventa un elemento portante della progettazione del futuro. Dalla terrazza dell’appartamento inoltre si può godere dello skyline milanese accomodati sul bordo di una vasca d’acqua.


Potrebbe interessarti anche