Advertisement
Motori

Le novità di EICMA 2013

Davide Stefano
5 novembre 2013

Schermata 2013-11-05 a 14.38.56

Oggi, con mio enorme piacere, inizia EICMA, il salone internazionale del motociclo al polo fieristico di Rho vicino a Milano. Quest’anno non sarò costretto ad ammirare e provare le ultime novità nel mezzo della ressa costituita dagli oltre 500 mila visitatori, ma avrò l’opportunità di mostrarvi in anteprima i modelli attraverso Instagram sulla pagine Luuk Magazine.
La maggior parte delle case motociclistiche si presenta all’EICMA con molte novità; Yamaha presenta ad esempio ben tredici modelli, sbarcando al 71esimo Salone Internazionale del motociclo di Milano con una forza d’urto mai vista prima. La casa di Iwata si appresta infatti ad essere la protagonista assoluta dell’annuale kermesse milanese grazie all’incredibile quantità di novità in anteprima mondiale che saranno svelate al grande pubblico di motociclisti.
D’altra parte, con un giorno di anticipo rispetto all’apertura di EICMA 2013, prevista per il pubblico il 7 novembre, Honda annuncia l’introduzione dei nuovi modelli che vanno a rinnovare e completare l’estesa gamma 2014 di moto e scooter. Ulteriormente ampliata, la gamma 2014 di Honda nasce per espandere un’offerta sempre più unica nel panorama delle due ruote:
• 6 modelli completamente nuovi e altri 7 oggetto di profonda evoluzione
• Due stilose nuove 650cc con motore a 4 cilindri in linea
• Nuova gamma CTX composta da un trio di affascinanti cruiser
• Profonda evoluzione per la VFR800F e ancora più grinta per la CBR1000RR Fireblade
• Geniale evoluzione della gamma NC che diventa maxi con le nuove 750cc
• Continua crescita dell’offerta di modelli DCT con tecnologia Dual Clutch Transmission
Triumph Motorcycles e Mr. Martini hanno deciso di celebrare il ventesimo anniversario del loro sodalizio professionale e creativo con un omaggio al modello di Modern Classic Triumph che più rappresenta il noto preparatore di Verona. Mr. Martini ritorna ad EICMA presentando presso il proprio stand un’edizione speciale della Scrambler, che trae ispirazione dal suo famoso kit. Saranno realizzate due versioni in serie limitata e numerata di venti pezzi. La prima sarà una versione off road, con parafanghi alti e predisposizione a fango e sterrati, la seconda sarà una versione on road, con assetto ribassato, pronta per la giungla metropolitana.
Insomma, le novità sono tante e adeguate a tutti i gusti e tasche. Si tratta indubbiamente di un’occasione da non lasciarsi scappare! Vi ricordo di seguirci su Instagram e Twitter per tutte le foto in anteprima sul canale Luuk Magazine.

Davide Stefano


Potrebbe interessarti anche