Gossip

Le principesse Disney oggi usano Instagram

Rosa Vittoria
10 febbraio 2014

Schermata 2014-02-10 a 08.59.53

Ogni generazione ha le favole con cui cresce, sogna, fantastica.

Immagini, emozioni, magie che hanno accompagnato il nostro scivolare nel sonno.

Favole, per noi donne, costellate di principesse, mele, specchi, sorellastre e amori che sembrano impossibili; storie che possono sembrare anacronistiche, simbolo di una vecchia concezione della donna, regina del focolaio domestico e con un cuore pronto ad aprirsi al primo che le porga una scarpetta. Ma, a ben guardare, ogni favola anima personaggi come pretesto per descrivere un meccanismo che nel suo dispiegarsi porta alla risoluzione di un problema, di una avversità, di un’ ingiustizia. È simbolo della ricerca del bene e del suo trionfo sul male, la stupefatta scoperta che le cose non sempre vanno come vorremmo.  È l’indicazione che, spesso, basta affidarsi al vibrante sentire, a quella che oggi verrebbe definita come intelligenza emotiva.

La favola è una prova generale della vita con tutte le sue varie fasi dall’infanzia, alla giovinezza,  alla vecchiaia.  La favola è l’inevitabilità dello sbaglio, degli incantesimi e delle forze, talvolta malefiche, che rallentano il nostro incedere senza mai arenarlo. Niente di più attuale e immortale. Senza considerare che le favole più famose hanno il loro super eroe ed anti eroe in una figura femminile. La donna è corpo e anima della storia narrata, quasi in una consapevolezza che sia il perno intorno a cui tutto gira.

Ogni favola, quindi, può essere riletta in una chiave moderna  senza essere arsa sul rogo di un modello culturale superato e negativo, ma celebrata come esempio della grandiosa flessibilità della donna, della sua capacità di adattamento e di sopravvivenza, della sua inventiva non scevra, spesso, di eccentrica follia.

Forse il sito BforBel aveva in mente tutto questo quando ha voluto immaginare cosa le principesse della Disney avrebbero condiviso oggi sui social media  e in particolare su Instagram. E così sono nati degli autoscatti con le protagoniste delle fiabe; ad esempio Jasmine che scrive “Casa dolce casa” e mostra il palazzo del Sultano di Agrabah, Cenerentola che fotografa il suo outfit ad Ariel che condivide una foto dei suoi genitori. Senza dimenticare i relativi hashtag come #niente trucco per Biancaneve…

Guarda la gallery!

instagram1

Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11


Potrebbe interessarti anche