News

Chanel trova casa a Venezia

Jennifer Courson Guerra
24 giugno 2016

copertina-chanel-venezia

La doppia C sbarca a Venezia: il 15 giugno ha aperto nel capoluogo veneto la seconda boutique Chanel, in uno splendido palazzo ottocentesco in Calle Larga XXII Marzo, una delle vie più prestigiose della città.

Ben tre piani sono dedicati a racchiudere tutto l’universo Chanel: grazie al prezioso contributo dell’architetto newyorkese Peter Marino, il nuovo flagship, ispirato all’eleganza dell’appartamento di Madamoiselle Chanel, offrirà ai clienti un’esperienza di shopping e lusso a 360 gradi.

Il primo piano, luminoso e spazioso, dispone di una ricca selezione di borse e accessori, accanto al corner dedicato ai magnifici orologi della Maison di rue Cambon. Il livello superiore, a cui si accede con una maestosa scalinata, è destinato ad ospitare la piccola pelletteria e le calzature.

Ma il vero bijoux della nuova boutique è il secondo piano, dove due raffinati salottini fanno da scenario alle collezioni pret-à-porter. Ogni minimo dettaglio è stato studiato con attenzione, dai tessili in tweed, passando per il paravento cinese Coromandel del XVII secolo e il caminetto del XIX secolo, fino ad arrivare alla sedia di design Firebird. Antico e moderno si incontrano così nel nuovo store di Venezia, nel segno dello stile senza tempo Madamoiselle Coco.


Potrebbe interessarti anche