Advertisement
Letteratura

L’essenza della Moda? Ce la racconta Pedro Rodríguez

staff
28 febbraio 2012

Dopo una settimana di furore, si chiude oggi il sipario sulle passerelle milanesi. A coronare la giornata ci pensa ADD editore, portando in libreria un tesoro inedito, un ritrovamento fortuito.
“Para comprender la Moda”, uscito nel 1945 e poi dimenticato tra la polvere del tempo, viene riscoperto dall’intraprendente casa editrice torinese, che ne ha acquistato i diritti mondiali. Firma questo prezioso libricino un couturier d’eccellenza, Pedro Rodríguez, che a partire dagli anni ’20, assieme all’amico Cristobal Balenciaga, aprì alla moda spagnola le porte del panorama internazionale, spopolando sui primi numeri di Vogue e vestendo le grandi dive del cinema, come Ava Gardner, Kim Novak e Audrey Hepburn.
“Para comprender la Moda” non è un manuale di consigli pratici, nè una dissertazione filosofica, ma a detta dell’autore stesso «solo le confidenze schiette, spontanee e senza pretese di un uomo che ha dedicato la propria vita all’Alta Moda e che progettando i suoi modelli, infilando le forbici nella stoffa per darle vita, è giunto a un certo numero di conclusioni».
Fluide, misurate, sempre eleganti – come del resto le sue creazioni di alta sartoria – le parole dello stilista ci portano alla scoperta di quella grande regina che è la Moda con la M maiuscola: le sue radici, i suoi vezzi, i suoi capricci, ma soprattutto il potere universale delle sue regole. Le stesse che la conducono a braccetto con l’eleganza, una qualità preziosa, alla portata di pochi, raggiungibile solo grazie all’intuito, al buon gusto e ad una profonda coscienza di se stessi. «Non è solo questione di guardaroba: ha a che fare con l’anima».
Esperienze di vita vissuta, considerazioni d’autore e gustosi aneddoti tra Storia e camerini di prova: ad esempio, lo sapete che la voga della crinolina nasce dal tentativo della bella imperatrice Eugenia di camuffare i segni della prima gravidanza?
Deliziosamente retrò, ma allo stesso tempo attuale, la riflessione di Rodríguez colpisce per l’estrema lucidità e il suo spirito sobrio, forse un po’ ageè, ma assolutamente sofisticato.
Non solo per fashion victim e addetti ai lavori.

Virginia Grassi

“Para comprender la Moda. Con alcuni consigli di eleganza” di Pedro Rodríguez, ADD editore, traduzione di Federica Niola, pp. 93.

Materiale iconografico: copyright © Museo del Traje. C.I.P.E.


Potrebbe interessarti anche