News

L’estate en rose firmata Casale dello Sparviero

Carlotta Molteni
31 luglio 2015

Casale dello Sparviero

Lo splendido Casale dello Sparviero, antico monastero risalente al XVII secolo, di proprietà della famiglia Andrighetti, è ora il luogo ove storia e tradizione italiana enogastronomica si incontrano: dalla breve macerazione sulle bucce seguita dalla vinificazione tradizionale in bianco nasce un vino delicato e fresco, dalle note erbacee con sentori di pesca.

Per la stagione estiva viene proposto, quale valida alternativa al Chianti Classico, lo Sparviero Rosé, di annata 2014 e di gradazione 13% vol., perfetto abbinamento per piatti sia di carni bianche che di pesce, oltre che per un aperitivo che rievochi i sentori ed i paesaggi mediterranei.

Casale dello Sparviero

Lo Sparviero Rosé, come tutte le bottiglie prodotte con le uve dei vigneti situati a Castellina nella parte senese del Chianti Classico, luogo ottimale per la produzione di vini toscani di rinomata pregevolezza, si vota alla medesima filosofia dell’azienda che permea l’intera produzione: intervenire nel profondo rispetto della natura in vigna, nella vinificazione, grazie anche alla paziente ed accurata selezione dei vitigni autoctoni toscani (Sangiovese, Canaiolo), non producendo oltre la potenziale resa ottimale per ettaro del vigneto, in simbiosi tra la natura e gli animali del territorio.

image-28-07-15-09-46-3

Tale volontà improntata al rispetto dell’ecosistema che circonda e comprende la vite, si rispecchia nel simbolo stesso dell’azienda, lo sparviero, esemplare solito nidificare al casale, accanto alle cantine da ove escono i grandi rossi e la recente novità, lo Sparviero Rosé, in seguito al riposo nelle botti di rovere e nelle moderne barriques francesi, prodotti con legni pregiati, a conferma dell’instancabile attenzione per la qualità in ogni fase della produzione.

 

Fattoria Campoeri
Loc. Casale, 93
53011 – Castellina in Chianti (SI)
Tel: 0577 743228
info@casaledellosparviero.it
www.casaledellosparviero.it


Potrebbe interessarti anche