News

L’importanza di chiamarsi Giacomo

Carlotta Molteni
27 giugno 2016

DSC_0132

Dal 1958, il marchio Giacomo è tra i più rinomati all’ombra della madonnina e riflette il gusto e la passione per la gastronomia, declinandosi in sei differenti realtà, in continuo rinnovamento, senza mai perdere tuttavia la loro identità: Da Giacomo, Giacomo Bistrot, Giacomo Caffè, Giacomo Arengario, la Pasticceria e la Tabaccheria da Giacomo.

piatto-bistrot1

Classe 1925, lo chef Giacomo Bulleri inaugurò nel 1958 il Ristorante Da Giacomo, trasferito nel 1990 da Via Donizetti all’attuale sede, in Via Sottocorno 6. Da allora il testimone è stato tramandato alla figlia Tiziana Bulleri, espandendosi oltre le mura del locale ed inaugurandone altri cinque, dove la cura per i propri clienti si riflette nella scelta di materie prime d’eccellenza e nelle pietanze proposte nei menù, frutto di una selezione attenta ai gusti della Milano che non si abbandona alle mode passeggere, ma esalta la tradizione facendola propria.

  • Bistrot Giacomo

  • Ristorante Da Giacomo

  • Ristorante Da Giacomo

  • Bistrot Giacomo

  • Bistrot Giacomo

Da Giacomo è il capostipite dei locali milanesi, dove è possibile gustare specialità di pesce servite assieme ad eccellenti etichette, tra boiseries verde reseda, stucchi e archi, che echeggiano le vecchie trattorie milanesi del primo Novecento.

Attiguo al Ristorante, Giacomo Bistrot s’ispira ai bistrot parigini, sia nell’ambientazione e nell’arredamento, sia nella proposta culinaria, servendo tutti giorni, dalle 12 alle 2 di notte – dunque ideale anche per il dopo cinema e il dopo teatro – una cucina a base di carne e selvaggina, ostriche e tartufi, serviti con champagne e vini delle migliori cantine.

  • Tabaccheria Giacomo

  • Pasticceria da Giacomo

  • Pasticceria da Giacomo

  • Tabaccheria Giacomo

Di fronte al Bistrot si trova la Pasticceria da Giacomo che, ispirandosi alle antiche botteghe italiane e alle boulangeries parigine, propone vari dessert tradizionali fatti in casa, tra cui crostate di frutta, profiteroles, tarte-tatin e soprattutto la “bomba”, una sfoglia ripiena di crema al mascarpone e fragoline di bosco, le cui freschezza e genuinità è garantita dalla farcitura realizzata al momento.

Nel 2007 è stata invece inaugurata la Tabaccheria Giacomo, rinfrescata lo scorso anno, senza farle perdere quel fascino tipico delle antiche drogherie italiane e dei bacari veneziani: il mattino della Tabaccheria inizia con le dolcezze provenienti dall’adiacente pasticceria, per proseguire con colazioni, aperitivi e dopocena, senza tralasciare la tradizionale vendita di tabacchi e le delizie racchiuse in preziosi packaging, quali la colatura di alici di Cetara, il pecorino Bagnolese, la passata di pomodoro giallo, i pomodorini di Corbara, il burro al tartufo bianco di Gubbio e l’olio extravergine di oliva di Spello.

  • Ristorante Giacomo Arengario

  • Giacomo Caffè

  • Giacomo Caffè

  • Ristorante Giacomo Arengari

Ampliandosi verso il centro del capoluogo lombardo, Giacomo ha aperto un Caffè nel cortile centrale di Palazzo Reale, ispirandosi ai caffè ospitati nei più famosi musei al mondo: in una location d’eccezione e per volontà del Comune di Milano stesso, il Caffè è stato concepito come luogo dove ritrovarsi per gustare una colazione o un aperitivo.

Nel palazzo contiguo, all’interno dell’Arengario, dal 2010 sede del Museo del ‘900, è ospitato l’omonimo ristorante, Giacomo Arengario: seguendo il fil rouge che caratterizza tutta la struttura, gli ambienti del ristorante rimandano allo stile e agli elementi caratterizzanti le avanguardie dei primi del Novecento.

Dal 2016 la cucina, che propone alcuni fra i classici cult di Da Giacomo e Giacomo Bistrot, è stata affidata allo chef Pasquale Frigoli, già dal 2009 di casa Da Giacomo, dei cui valori è promotore, seppure in altra sede. Da questa estate il ristorante si arricchisce inoltre di una terrazza per l’aperitivo ‘al fresco’, vista Duomo, e per la prima colazione nel fine settimana, offrendo le brioches ed i prodotti della pasticceria artigianale della Pasticceria Giacomo.

 

Da Giacomo Via Pasquale Sottocorno, 6

Giacomo Bistrot Via Pasquale Sottocorno, 6

Pasticceria Giacomo Via Pasquale Sottocorno, 5

Tabaccheria Giacomo Via Pasquale Sottocorno, 5

Ristorante Giacomo Arengario Via Guglielmo Marconi, 1

Giacomo Caffè Piazza Duomo, 12

 


Potrebbe interessarti anche