Kiki's choice

Lip Mask Mania

Kiki
1 luglio 2015

00 copertina

Oggigiorno esistono maschere di bellezza un po’ per tutte le esigenze: nutrienti, illuminanti, purificanti, alle vitamine, anti age… e la lista potrebbe continuare a lungo! L’ultima novità in questo campo arriva dal mega brand coreano Tony Moly: si tratta delle famigerate Kiss Kiss Lovely Lip Mask, le maschere per labbra che hanno già conquistato celeb del calibro di Lady Gaga e Jessica Alba.

Del resto, dopo le BB Cream e le “sopracciglia alla coreana”, ecco l’ennesima prova: la Corea detta ormai legge in fatto di tendenze beauty. Dunque, meglio rimanere aggiornate!

1

Le Lip Mask firmate Tony Moly, a dire il vero, più che alle classiche maschere in tessuto a cui siamo abituate, assomigliano a quelle caramellone gommose a forma di bocca che mangiavamo da piccole… ma in formato gigante!

In Italia non sono ancora arrivate in profumeria, ma sono facilmente reperibili su amazon a prezzi più che accessibili. Ogni patch è monouso e va applicata sulle labbra asciutte per 15-20 minuti: grazie al siero che viene rilasciato, fresco e gradevolmente profumato al mirtillo, le labbra risultano più lisce, morbide e soprattutto… tutte da baciare!

2

Insomma, un buon modo per donare volume e idratazione alle nostre labbra senza dover ricorrere a filler e punturine, come ha giustamente sottolineato Lady Gaga. La star ha infatti postato una sua foto su Instagram mentre provava la Kiss Kiss Lovely Lip Mask, aggiungendo: “While my hair keeps working I do a series of plant stem cell masks and collagen lip jelly masks. Good for hydration and plumping with no needles or silly bruising”.

3

Anche Jessica Alba si è fatta contagiare dal nuovo trend, postando la sua foto sui social e scrivendo: “A friend of mine from work brought this lip mask in and I put it on. They were really happy I wasn’t talking for 20 minutes!
Ecco, questa simpatica mascherina potrebbe essere un regalo interessante anche per quell’amica che non riuscite mai a far tacere…


Potrebbe interessarti anche