Woman

L’irresistibile leggerezza del tulle

Jennifer Courson Guerra
3 marzo 2017

Il tulle incanta le passerelle. Da sinistra, Christian Dior, Marc Jacobs, Gucci, Rochas.

L’incanto e la magia della moda passano, per prima cosa, dai tessuti. C’è una componente emozionale dietro a ogni tipologia di tessuto, che ci rimanda a immagini mentali ben precise: il velluto, ad esempio, lo associamo a un’idea di nobiltà e di opulenza, il cotone alla familiarità e all’intimità delle lenzuola. Quando un tessuto “va di moda”, insomma, bisogna cercare di capire cosa sta dietro alla tendenza, quale esigenza vogliamo comunicare.

Il tulle è l’indiscusso protagonista di quest’inverno e non sembra volerci abbandonare nemmeno per la prossima stagione. L’acclamata collezione primavera-estate di Christian Dior – la prima disegnata da Maria Grazia Chiuri – è un inno a un nuovo paradigma di donna: consapevole e decisa, ma anche un po’ romantica e sognatrice. Non è a caso che il tulle sia un materiale molto presente su questa passerella. C’è bisogno di sogni, e il tulle ne è l’equivalente concreto. La donna Dior è da sempre l’archetipo della femminilità, ma quella di oggi sembra voler assumere con decisione il comando e abbattere i confini del mondo reale, spesso spaventoso, per rifugiarsi in bilico tra sogno e realtà.

La magia del tulle in una spettacolare creazione couture di Maison Martin Margiela.

La moda ci sta dicendo qualcosa: ci sta dando la possibilità, attraverso la leggerezza del tulle, di sospendere anche solo per una serata, un‘ora, un giorno, il peso di affrontare ciò che ci circonda. Chiudere gli occhi e fare una giravolta con una gonna in tulle è un piccolo lusso che è bello e liberatorio concedersi in questa realtà indaffarata, veloce, iperconnessa.

Lo scrittore ceco Milan Kundera scriveva: “La storia è leggera al pari delle singole vite umane, insostenibilmente leggera, leggera come una piuma, come la polvere che turbina nell’aria, come qualcosa che domani non ci sarà più”. Come un abito in tulle.

Scopri nella gallery 15 pezzi per arricchire il tuo guardaroba di leggerezza.

  • L’ampio wrap dress di Toga con decorazioni glitter si indossa sopra la sottoveste, nera per un look seducente, colorata per un outfit creativo.

  • Un sogno di impalpabilità: è la gonna in tulle color pervinca firmata Valentino, decorata con preziosi ricami dorati.

  • Ispirazione rinascimentale per l’abito lungo in tulle Ganni, arricchito da una cascata di romantiche rose ricamate.

  • Il romantico cocktail dress di Simone Rocha a balza è impreziosito da una fitta trama di ricami a contrasto.

  • La blusa Chloé unisce la leggerezza del tulle alla seduzione del top color carne, arricchendo il tutto con un ricamo in pizzo.

  • Tulle anche sugli accessori: gli stivaletti open-toe con tacco a spillo di Dolce&Gabbana seducono con grazia.

  • Satin e tulle? Un abbinamento riuscitissimo per l’abitino bon ton di Christopher Kane.

  • Il top più irriverente è quello in tulle decorato con maxi pois sequin, firmato MSGM.

  • Chi l’ha detto che il tulle non può essere anche rock? Rick Owens Lilies rivisita in chiave romantica la biker jacket con zip trasversale.

  • Il top con ricche applicazioni pop di Alexander McQueen si indossa sopra il bralette.

  • Perfetta per completare un look vezzoso, la borsa Tombolino di Cruciani è in tulle con ricami.

  • Sembra zucchero filato la gonna in tulle rosa di Marc Jacobs, originale grazie alla cinta a quadri color block.

  • Un gioco di intarsi impreziosisce l’abitino off-the-shoulder firmato Burberry.

  • Si indossa come blusa ma anche come mini dress: è il top in tulle corallo con ruches e balze proposto da Miu Miu.

  • Non passa inosservato il cerchietto con tulle e fiori, una delle tante originali creazioni Maison Michel.


Potrebbe interessarti anche