Advertisement
I nostri blog

Lo stile non è una questione di vita o di morte

staff
15 novembre 2012

Siamo al 15 Novembre. Natale si avvicina ed io sono più magnanima.
E in virtù di questa mia rinnovata bontà non posso esimermi dal dispensare consigli di stile.
Tante fashion blogger e moltissime giornaliste di moda (CHENECAPISCONO!) parlano di come dovremmo vestirci per essere IN, come se stessero trattando delle guerre nel Mondo, del riscaldamento globale o della crisi economica. In realtà, qui, la questione è molto più frivola.
Io non sarò né vaga, né prolissa. Le cose sono semplici ed io, semplicemente, ve ne parlo. Queste, sotto elencate, sono una piccola parte delle principali tendenze per la nostra nuova stagione fredda, che fredda ancora non è.

TARTAN: come lo indossano le fashion blogger a noi non importa! Come lo porteremmo noi, donne normali, sì. Come lo indosseremmo, senza sentirci troppo vestite con addosso la coperta della nonna, anche.
Innanzitutto NO allo scozzese tipico, perché fa tanto Karina Cascella, prima del parto, a Uomini e Donne. Optate per accostamenti di colore decisamente più insoliti e abbinatelo alla tela jeans. Chiara o scura che sia, sicuramente non sbaglierete.

ZOO MANIA: e per zoo, intendo proprio zoo, quindi animali di ogni specie e colore.
Giocate, evitate le tigri, i tanto-cari-a-Givenchy cani con le fauci spalancate, perché a noi non piace spaventare nessuno – se non con la nostra faccia appena sveglie – e fate che questo trend renda i vostri maglioni più allegri e non più terrificanti, perché Halloween viene soltanto un dì.
Puntate sul contrasto: gonna longuette e t-shirt o camicia simpaticamente invase di piccoli animaletti e, se sugli abiti la specie animale non vi aggrada sufficientemente, potete sempre puntare sui gioielli. Il mio ultimo acquisto consta di delizioso anellino dorato, pagato pochissimo, con sopra un pulcino azzurro che, vi assicuro, non fa Pio di nome!
Consiglio: riempitevi di gufi che, si sa, portano fortuna (e quella, serve sempre!).

ORIENT EXPRESS: e se dell’Oriente non apprezzate solamente gli occhi a mandorla, il sushi e Bruce Lee, sicuramente impazzirete per questo nuovo trend. Fiori, ricamati o broccati, il giglio del Kashmir, la geisha e il samurai, sapientemente dosati nelle stampe, renderanno il vostro look eccentrico e inimitabile.
E non stupitevi di incontrare qua e là dei crisantemi: se da noi hanno un significato decisamente negativo, dalle loro parti sono il simbolo di una dichiarazione d’amore in piena regola.

LEATHER MANIA: la pelle ormai non rientra solamente nello stile dark, non è più necessariamente coperta di borchie (che con tutto il rispetto, ci hanno decisamente stancato!) ma al contrario, è stata rivisitata ed è entrata, con tutti gli onori, a far parte del guardaroba romantico: gonnelline plissettate e shorts in pelle rosa antico o cipria ormai sono perfetti per ricreare un look bon-ton, senza ricorrere a pizzi, merletti e cuoricini. Non dimenticatelo!

BORDEAUX: che lo chiamiate così o “burgundy”, una cosa è certa: “it’s the new black”. E con lui quest’inverno non si sbaglia mai. È un colore che sta bene a tutte, bionde o brune o rosse, come me. È accostabile ad un sacco di altre tonalità ed io credo che, con il crema o con il giallo ocra, sia estremamente chic. Provare per credere.

Intanto io vi lascio con l’ansia del Natale che si avvicina. E vi assicuro che, anche quest’anno, scegliere i regali giusti sarà per le fashion blogger una questione di vita o di morte. Che Dio le abbia in grazia!

St.efania