News

Londra: la nuova Coach House è in Regent Street

Clarissa Monti
30 novembre 2016

schermata-2016-11-29-alle-16-09-38

È il civico 206 di Regent Street, cuore pulsante dello shopping district di Londra, ad essere stato scelto per ospitare la nuova Coach House, il punto vendita globale che fa da overture ad un nuovo capitolo della storia del brand.

L’inaugurazione, che coincide con il settantacinquesimo anniversario della griffe, ha visto protagonisti gli oltre 500 metri quadrati dello store, progettati in tandem dal direttore creativo Stuart Vevers e dal celebre William Sofield per celebrare appieno la bellezza e la creatività della metropoli inglese, senza dimenticare il tocco fortemente newyorkese del marchio. “La scelta della location ha assunto un valore fondamentale per l’intero progetto e, come la Fifth Avenue a New York, la Regent Street a Londra ne personifica la medesima iconicità. È giunto il momento di diffondere la nostra originale idea di negozio anche ai più esigenti acquirenti londinesi”, ha raccontato Vevers.

Caratterizzata da speciali installazioni ed elementi d’arte capaci di rendere appieno quella filosofia di lusso moderno che caratterizza il brand, la Coach House racchiude in sé tutto l’universo della griffe, con il plus di una serie di servizi e prodotti speciali: accanto al “Made to order”, che consente ai clienti di creare una borsa Rogue totalmente su misura, trova ad esempiob spazio anche il Craftsmanship Bar, un intero reparto dedicato alla personbalizzazione e allamanutenzione dei pellami; mentre le celebri collezioni uomo/donna Coach prêt-à-porter 1941, vengono presentate insieme ad un’ampia selezione di borse e accessori, tra cui un’edizione limitata di giacche da moto vintage e borse Rogue con applicazioni a tema londinese create ad hoc per lo store di Regent Street. E a vegliare su tutti, Rexy, il dinosauro emblema di Coach!

 

 


Potrebbe interessarti anche