Advertisement
Cultura

L’Opera del teatro alla Scala arriva a Malpensa

Benedetta Bossetti
15 giugno 2016

Il flauto magico per i bambini di Wolfgang Amadeus Mozart Arrangiamento musicale: Alexander Krampe Direttore: Min Chung Regia e parti recitate: Ulrich Peter Scene e costumi: Luigi Perego

Il Teatro alla Scala prende il volo, o quasi! Sarà infatti il Terminal 1  dell’aeroporto di Malpensa, nell’area check-in 17 di Ethiad, l’originale scenario che giovedì 16 giugno alle ore 14.30 ospiterà i Cantanti e l’Orchestra dell’Accademia Teatro alla Scala per l’esecuzione di un inedito Il flauto magico per i bambini.

Un’iniziativa speciale, ad ingresso libero, per coinvolgere il pubblico in transito nell’aeroporto che rientra nel progetto del Sovrintendente Pereira di portare l’opera al di fuori delle mura del Teatro e trovare nuove vie per far conoscere l’eccellenza culturale e artistica scaligera: “Tornare a Malpensa con un progetto per i bambini – spiega Alexander Pereira – è per noi la conferma di un percorso di apertura a un pubblico nuovo ma anche del radicamento del Teatro alla Scala nel territorio lombardo”. Mentre Pietro Modiano, Presidente di SEA, dichiara: “Vorremmo cogliere lo stesso stupore, che abbiamo visto tra i nostri passeggeri l’anno scorso per l’Elisir d’Amore, anche tra i passeggeri più piccoli. E soprattutto ci auguriamo che Malpensa possa essere anche in futuro il palcoscenico per nuove iniziative della Scala”.

k61a7413

La produzione de Il flauto magico per bambini, firmata da Ulrich Peter nella riduzione di Alexander Krampe e affidata alla direzione musicale di Paolo Spadaro Munitto, rientra inoltre nel progetto Grandi Spettacoli per bambini con cui il Teatro alla Scala propone titoli del repertorio operistico in versioni ridotte pensate per il pubblico più giovane, oltre a spettacoli di balletto e concerti dedicati. Il Flauto magico (cantata in lingua italiana) di Mozart è una delle opere più rappresentate al mondo, la cui trama fiabesca e fantasiosa ben si presta ad essere accolta favorevolmente dai bambini. Inoltre, la giovane età degli interpreti contribuisce ad avvicinare bambini e ragazzi all’opera: Pamina sarà infatti interpretata da Fatma Said, la Regina della notte da Yasmin Özkan, Tamino da Giovanni Sebastiano Sala, Sarastro da Martin Summer, Papageno da Giovanni Romeo, Papagena da Theresa Zisser, Monostato da Francesco Castoro, infine le tre dame saranno Federica Lombardi, Aya Wakizono e Chiara Tirotta.

 


Potrebbe interessarti anche