Lifestyle 2

Louis Vuitton alla Mostra Internazionale di Architettura di Venezia

staff
28 agosto 2012

In occasione della 13° edizione della Mostra Internazionale di Architettura di Venezia, Louis Vuitton presenta la mostra Nicholas Hawksmoor: Methodical Imaginings preso il Padiglione Venezia. La mostra è una delle varie espressioni del lungo rapporto tra Louis Vuitton e il mondo dell’arte e dell’architettura contemporanea e dell’impegno della Maison nella trasmissione e conservazione del patrimonio artistico. Un omaggio alla Città di Venezia e al Padiglione Venezia, di cui Louis Vuitton ha supportato il restauro.

La mostra si concentra su una serie di importanti chiese costruite a Londra dall’architetto inglese Nicholas Hawksmoor (1661-1736) agli inizi del XVIII secolo. Nonostante Hawksmoor sia annoverato come una delle figure che ha maggiormente contribuito alla cultura architettonica britannica ed europea, vi è un’insufficiente documentazione visiva e analitica dei suoi lavori. Questa mostra, organizzata da Louis Vuitton e curata da Mohsen Mostafavi, Preside della Harvard University Graduate School of Design, espone i lavori della fotografa d’architettura Hélène Binet, riconsiderando l’architettura di Hawksmoor in relazione all’urbanistica.

Gli interni del Padiglione Venezia sono stati concepiti come vero sito analogico di Londra in cui una serie di modelli in resina delle guglie delle chiese, elementi distintivi dell’architettura di Hawksmoor, progettati in digitale, sono sospesi all’interno del padiglione, nella stessa posizione che le guglie occupano nella città. Hélène Binet ha documentato i vari aspetti di ciò che rimane delle chiese londinesi di Hawksmoor.

Queste grandi e perfette fotografie, in bianco e nero, rendono omaggio alla bellezza dell’architettura di Hawksmoor, ai metodi scientifici applicati alla sua immaginazione del mondo antico, ponendo un’attenzione particolare alla varietà di scale, edifici, città, interni, trame e materiali. La natura contemporanea di queste fotografie e la loro esplorazione delle caratteristiche architettoniche, innovative e ricche di sfumature, sono coerenti con i valori della Maison Louis Vuitton, che da sempre sostiene l’importanza e il valore culturale dell’architettura.
L’occasione di mostrare lavoro di questo importante architetto inglese a Venezia, città rinomata per la sua caratteristica architettura e per il modo esemplare di unire la costruzione con l’immaginazione, i materiali con la realizzazione, è quanto mai appropriata.


Potrebbe interessarti anche