Beauty

Madonna: i segreti beauty di un’icona

staff
22 giugno 2012

Che alla base della bellezza di Madonna ci siano uno stile di vita salutista e una cura estrema per il proprio viso e corpo é un dato di fatto.
A questo va aggiunto qualche piccolo segreto, come Intraceuticals Infusion Oxygen Treatment, il primo step per una vera e propria trasformazione della pelle del viso. Utilizzato da molte star, questo trattamento a base di ossigeno garantisce risultati sorprendenti.
Gina Brooke, make up artist da diversi anni dell’icona-Madonna, utilizza prima del trucco Phyto-Black Lift Mask, un gel che leviga la pelle, migliora l’elasticità e lotta contro le rughe (se applicato dopo la doccia, quando i pori della pelle sono aperti, il risultato è immediato).
Un altro piccolo segreto é l’olio di Calendula e un collirio speciale, reperibile solo in Giappone, il Sante FX Neo.
Per il MDNA tour, Gina ha deciso di puntare tutto su sguardo e labbra. Quarantacinque minuti sono il tempo massimo da dedicare a trucco e capelli. Poi, qualche ritocco durante lo show.  I cambi di costume continui non lasciano molto tempo ai ritocchi del make up.
Nella prima parte del concerto tutto è focalizzato sullo sguardo. Aqua Shadow di Make Up For Ever (utilizzata nel colore “matte black”) é una matita jumbo incredibilmente long lasting, perfetta per resistere ore ed ore. La texture molto densa sottolinea lo sguardo magnetico di Madonna e resiste a sbalzi climatici, cambi di costume e qualsiasi coreografia.
La seconda e terza parte puntano tutto sulle labbra: rosso intenso nella parte centrale dello show, per poi tornare a una tonalità più naturale nella parte finale.
Gina Brooke dichiara che, per la scelta del rossetto rosso intenso, si é affidata alla nuance 8 di Aqua Rouge, sempre di Make Up For Ever. Dopo l’incontro con la stylist di Madonna e dopo aver visionato gli schizzi degli abiti, Gina ha pensato che, per questo tour, fosse necessario puntare tutto su sguardo e labbra.
Il segreto dell’incarnato perfetto di Lady Ciccone si basa su poche regole, una buona cura della pelle, un ottimo primer (Hourglass’s Mineral Primer Base… imbattibile!) e una miscela perfetta di fondotinta di diversi colori. Nessun viso é di un unico colore, bisogna saper mixare diversi fondotinta per aggiungere all’incarnato un tocco di personalità pur mantenendo un aspetto estremamente naturale. A differenza di molti make up artist delle celebrities, Gina Brooke punta tutto sulla luminosità, evitando di accentuare gli zigomi con blush molto colorati.
Gina e Madonna sono due grandi perfezioniste. Entrambe amano l’equilibrio e la perfezione delle proporzioni. Gina Brooke  dichiara: “Madonna é una fonte di ispirazione non solo per me”.
Madonna é un’icona beauty per tutte noi.

 

Barbara Micheletto Spadini


Potrebbe interessarti anche