Children's

Magic Kids: il childrenswear italiano trionfa all’Arab Fashion Week

Martina D'Amelio
27 marzo 2016
Un outfit MSGM, tra i “Magic Kids” della rassegna

Un outfit MSGM, tra i “Magic Kids” della rassegna

Magic Kids, la rassegna/show dedicato alla moda bambino che ha debuttato all’Arab Fashion Week di Dubai, ha visto protagonisti diversi marchi italiani: i più applauditi all’estero.

La seconda edizione della settimana della moda organizzata dal 16 al 19 marzo dall’Arab Fashion Council in partnership con Huawei Arabia, è stata l’opportunità per far conoscere il gusto del Middle East, ma anche lo stile dei marchi internazionali più prestigiosi al pubblico straniero. Tra questi, i brand in taglie mini, tutti made in Italy, che hanno animato il primo fashion-show evento Magic Kids, tenutosi nel primo giorno della kermesse.

Due look firmati I Pinco Pallino sulla passerella di Dubai

Due look firmati I Pinco Pallino sulla passerella di Dubai

In passerella hanno sfilato le collezioni autunno-inverno 2016/2017 dei maggiori player italiani di luxury childrenswear: Miss Blumarine, MSGM, I Pinco Pallino e Miss Grant. Un importante step all’interno della strategia di consolidamento della distribuzione dei marchi nell’area del Medio Oriente, mercato cruciale per il mondo del lusso in piccole taglie: basti infatti ricordare gli ultimi dati diramati da Sistema Moda Italia vedevano incrementate del +6,5% le vendite estere di abbigliamento per bambini italiano, con ritmo lento ma crescente anche negli Emirati Arabi.

 

Un look di sfilata Miss Grant all’Arab Fashion Week

Un look di sfilata Miss Grant all’Arab Fashion Week

D’altro canto, I Pinco Pallino è già presente nell’area con una boutique monomarca a Doha in Qatar ed entro l’autunno aprirà un corner all’interno del Department Store Galeries Lafayette a Dubai; Miss Blumarine dal canto suo, con la recente ri-acquisizione da parte di Spazio Sei, mira proprio a crescere in Estremo e Medio Oriente, mentre MSGM ha di recente aperto il suo primo store dedicato all’adulto in partnership con BinHendi a Dubai.

 

Siamo orgogliosi di aver preso parte a una manifestazione come questa incentrata sulla valorizzazione dell’area medio orientale che si caratterizza non solo per essere ricca di potenzialità e di stimoli, ma anche per presentarsi come un mercato molto recettivo per i brand internazionali” ha commentato invece Mauro Serafini, ad di Grant, il gruppo di childrenswear d’alta gamma di origini bolognesi presente nell’area con un corner shop al Dubai Mall.


Potrebbe interessarti anche