Beauty

Mai più tinte sbiadite e capelli danneggiati dal sole

Benedetta Fiorini
22 luglio 2013

capelli & sole

Vi siete sbizzarrite durante l’inverno con ogni genere di tinta e ora, ad un passo dalle vacanze, siete terrorizzate che i vostri capelli possano virare a colori improbabili?
Sole e sale, si sa, non sono mai stati alleati di tinte e colorazioni ma, con un minimo di accortezza, possono diventare innocui, se non addirittura accentuare riflessi naturalissimi senza cambiare il colore di base.
Per chi ha mechès o colpi di sole biondi, il sale unito al sole di solito crea il cosiddetto “effetto verde”, il consiglio è quello di proteggere i capelli prima dell’esposizione con un olio rinforzante (ottimo l’olio di jojoba o quello d’argan); se i capelli sono bagnati con acqua salata un buon metodo per ottenere sfumature naturali è quello di applicare una miscela di limone e birra su tutta la lunghezza dei capelli, raccoglierli in una treccia e farli così asciugare al sole.
Per chi, invece, avesse tinte scure o rosse il problema sole/sale risulta meno grave ma non del tutto trascurabile. Come per le bionde è bene proteggere i capelli con un olio nutriente e, dopo lo shampoo, effettuare risciacqui con l’aceto per non far perdere lucentezza al colore.

Benedetta Fiorini


Potrebbe interessarti anche