Mamme in crociera

Amanda e Isabella
31 agosto 2014

Foto 1

Anche se siamo ormai a settembre e le vacanze per molte mamme sono finite o quasi, ci piace pensare che per qualcuna debbano ancora iniziare o che per altre di voi parlare di cosa indossare per una crociera possa essere un buon modo di alleggerire l’animo non proprio felice di iniziare con la routine di tutti i giorni.

Dopo tutto la crociera è tra le vacanze più family friendly per eccellenza. E’ impossibile smentire che questa occasione affascina da sempre mamme e non solo per le possibilità che offre di sbizzarrirsi con il guardaroba: finalmente si possono sfoggiare quegli abiti da sera che non vedevamo l’ora di indossare, e per chi è in dolce attesa può essere una buona idea per non strapazzarsi troppo pur divertendosi tantissimo!

Foto 2

Per ogni viaggio, crociera compresa, prima di preparare il proprio guardaroba è necessario conoscere il clima, il tipo di viaggio che avete scelto e le attività a cui si è propensi a partecipare. Prima di decidere cosa indossare è necessario considerare che ogni linea di crociera ha un proprio dress code standard. E inoltre non bisogna dimenticare che le donne in dolce attesa possono  andare incontro a certi ostacoli speciali che tuttavia le compagnie considerano con grande riguardo: le uniche restrizioni possono coinvolgere coloro che sono nel terzo trimestre di gravidanza (ultimi tre mesi) e alcune linee di crociera possono rifiutarsi di prenotare per future mamme che sono al di là di una certa settimana.

Nulla di complicato con la giusta informazione, e se seguite i nostri consigli base sarete già pronte per prepararvi alla vostra prossima esperienza – con o senza figli.

Foto 3

Il giorno della partenza potrete superare brillantemente le ore dell’imbarco con capi/scarpe comode e resistenti, così sopporterete ogni sforzo che vi si presenterà, dal trascinare le valigie (se pur per un breve tragitto) alla confusione dei vostri compagni di viaggio che come voi saranno in giro per i corridoi della nave alla ricerca della stanza.

Le mattine e i pomeriggi a bordo della nave, se il clima lo consente, si trascorrano in costume da bagno con un eventuale cambio per le attività che avete programmato. Se avete intenzione di fare qualche escursione sulla terra ferma adeguate sempre il vostro abbigliamento nel rispetto di ciascuna cultura.

Dopo il tramonto arriva il momento più atteso per tante romantiche mamme. Di fatto come in poche altre occasioni l’attenzione all’eleganza è oggetto di lunghe discussioni tra amiche: sono le ore della giornata in cui il vostro dress code è dettato dal menu della cena e in genere si distingue tra casual, informale o formale.

Foto 4

Per cene informali lasciate in camera jeans con toppe, borchie o altro, infradito, abiti prendisole, abiti di paillettes e abiti da cocktail… una informale cena in crociera vi suggerisce blazer con una camicia bianca, pantaloni dritti, jeans scuri se abbinati ad una giacca più elegante, abiti chic ma non troppo corti, bene ballerine o tacchi non troppo alti, borse piccole a tracolla o pochette, non fate mai mancare gli accessori. La maggior parte delle cene offerte sulle crociere moderne rientrano in questa categoria.

Per le cene formali, solitamente una due volte a settimana, preparatevi all’abito da sera (nero). Suggeriamo a tante mamme di pensare sì all’eleganza, ma di non esagerare con taglie troppo slim – per non incorrere in spiacevoli risultati del dopo cena, solitamente all-inclusive.

 

Amanda e Isabella

 

www.silkgiftmilan.com