News

Mango veste il Ramadan

Martina D'Amelio
25 maggio 2016

MangoRamadan_F3_0425-EC sRGB

Mango guarda alle esigenze del pubblico islamico femminile e propone una collezione interamente dedicata al Ramadan, nell’ottica di una strategia di mercato sempre più internazionale.

Sulla scia di Dolce&Gabbana, che solo qualche mese fa ha lanciato Abaya, una linea per le donne musulmane, il colosso del fast fashion propone una gamma di modelli diretti a soddisfare i gusti sempre più esigenti del mondo arabo, prestando particolare attenzione alle tradizioni culturali del Medio Oriente.

Gilet, caftani, giacche fluide, camicie oversized, leggings e tuniche, oltre agli abiti lunghi e alle jumpsuit, fanno parte dei 45 capi appositamente pensati per il mese del digiuno, morbidi nelle linee e nei tessuti, mirati a coprire le diverse occasioni d’uso.

Una collezione luminosa fatta di colori e stampe dalle finiture satinate, dove risplendono protagonisti i lurex e i laminati insieme ai pizzi, rispettando i canoni islamici dell’abbigliamento femminile senza rinunciare allo stile.

Non è la prima volta che il brand spagnolo dedica una limited edition a questa e altre festività, grazie al proprio Dipartimento Collezioni Speciali, incaricato di creare linee peculiari per ciascun Paese.

La capsule rientra in un vasto piano di internazionalizzazione: negli ultimi dieci anni, Mango ha deciso di puntare all’estero, pensando sia al Middle East, sia ai bisogni specifici dei Paesi asiatici, più freddi o con stagioni invertite. Una strategia che ha portato a registrare l’80% del fatturato 2015 del marchio proprio fuori dall’Europa.

La collezione arriverà nei negozi a partire dal 30 maggio.


Potrebbe interessarti anche