News

MarediModa 2011

staff
30 novembre 2011

Parlare di beachwear a novembre potrebbe apparire fuori luogo, ma non se la location scelta per farlo è Cannes e le sue spiagge ancora soleggiate. E’ in questo contesto che ha avuto luogo la decima edizione di MarediModa – IntimodiModa, l’unico salone internazionale dedicato a capi e tessuti rigorosamente made in Europe (lo slogan dell’evento non poteva che essere infatti: “Europeans do it better”). Chiara la posizione degli imprenditori del settore intervenuti nel corso del workshop: in un momento storico in cui il costume e l’intimo sono protagonisti di un’importante evoluzione sociale e culturale, il mercato della moda deve adeguarsi lasciando spazio alla creatività e all’innovazione. A maggior ragione se ci si trova all’interno di un’epoca in cui il low cost sta soppiantando progressivamente l’alta moda, che per difendersi non può far altro che investire sulla ricerca, sulla qualità, ma soprattutto “sulle invenzioni e le emozioni”, come evidenzia Jerry Tommolini, guru del settore, fondatore del marchio Pin up Stars e ora a capo di Agogoa. Ecco le tendenze emerse dai numerossissimi espositori intervenuti all’evento: ritorno al passato con un’esplosione di stampe vintage dal gusto 70s, l’intramontabile stile navy, stampe floreali o ricche di frutta e verdura, righe, pois e stelline in tutte le loro variazioni e per concludere pizzi, swarowsky e piume, per coloro che non rinunciano ad essere chic e sofisticate nemmeno in spiaggia.

Valentina Nuzzi


Potrebbe interessarti anche