Advertisement
News

Masterchef Italia 3: il ritorno della Stefanelli e l’eliminazione di Giovanna e Jessica

Caterina Giso
10 gennaio 2014

pillola140110

Puntata ricchissima quella del 9 gennaio. Il primo ingrediente che ha sorpreso i telespettatori è stato il ritorno di Tiziana Stefanelli, meglio conosciuta come l’Avvocato e vincitrice dell’ultima stagione. È stata lei a scegliere gli ingredienti della mistery box e ad aiutare i concorrenti che potevano chiedere un solo suo consiglio durante la prova. Tra un “cavolo bastardo” (così come lo ha definito Cracco) e le varie accuse di plagio che si sono scambiate Beatrice ed Eleonora, è Federico a vincere questa prima prova. Questa vittoria si rivela un vero e proprio vantaggio perché nell’invention test Federico, posto di fronte alla possibilità di non cucinare e uscire incolume da questa sfida, accetta. Tra i suoi compagni, che hanno avuto il suo stesso cestino ma in versione povera, ad avere la peggio è Giovanna, che viene eliminata con l’accusa di aver proposto ai giudici una patata ratta cruda. Si prosegue con una sfida in esterna a Napoli, dove la parola d’ordine è frittura. La sfida è vinta dai blu: tocca ai rossi il pressure test, in cui i concorrenti sono chiamati a usare solo l’olfatto per riconoscere alcuni ingredienti.  I quattro peggiori, Alberto, Rachida, Michele e Jessica, devono cucinare in 20 minuti un piatto con gli ingredienti che hanno riconosciuto. L’eliminata è Jessica.
Nella prossima puntata in arrivo un ospite speciale da Masterchef USA!

Caterina Giso

Caterina nella vita si occupa di e-book (visitate il sito www.ecandybook.com), e in generale di libri, stampati e non. Ha la passione per i viaggi, per la cucina e un grande amore per le caramelle di ogni genere.


Potrebbe interessarti anche