Advertisement

Meteo, Ulisse non molla: caldo fino a Ferragosto. E nel weekend spira il ‘drago africano’

staff
31 luglio 2012

Stanno arrivando in queste ore venti settentrionali più freschi sulle regioni adriatiche, anche forti sulla Puglia con la tramontana, mentre al nord ci sarà occasione per temporali sulle Alpi e Prealpi Lombarde ed orientali, mentre sulle regioni tirreniche si potrà respirare meglio grazie alla riduzione dell’umidità seppur con 34 gradi costanti. Ma Antonio Sanò, direttore del portale web www.ilmeteo.it, avverte che l’effimera tregua sarà veramente breve, infatti “Ulisse”, il quarto anticiclone africano dell’estate 2012 verrà solo scalfito, e promette caldo ad oltranza non solo fino al prossimo weekend del 4-5 agosto, ma al Centrosud fino a Ferragosto.

 

E ad aggravare il quadro del caldo e della siccità – avverte Il Meteo.it – si aggiungerà a partire da venerdì e nel weekend del 4-5 agosto, fino a lunedì 6, il “drago africano”, il vento caldo direttamente dall’entroterra algerino che ha già fatto più volte impennare la colonnina di mercurio fino a 40 gradi sul campidano, in Sardegna, in Sicilia, Calabria e Puglia. Si raggiungeranno proprio domenica i 37 gradi a Bologna, Firenze, 36 a Roma, Pescara, Perugia, 35 a Napoli, 38 a Bari, 40 gradi nelle zone interne di Puglia, Basilicata, Sicilia e Sardegna. I temporali in transito sulle Alpi e le Prealpi, in possibile estensione al Piemonte e Lombardia faranno veramente poco o nulla sul fronte del caldo e afa presente sulla Valpadana. A più lunga scadenza l’Italia sarà divisa in due, qualche temporale al nord specie sulle Alpi Prealpi, poi a tratti Valpadana e Venezie, gran caldo al centrosud e Isole Maggiori fino a Ferragosto.

 

Fonte: TMNews