News

Métiers d’Art: Pharrell Williams a scuola da Chanel

Martina D'Amelio
2 giugno 2016

Pharrell Williams visita i laboratori artigiani dedicati alla collezione Métiers d’Art Paris in Rome di Chanel: tra un complesso lavoro di craftmanship e qualche autografo, il cantante diventa sempre più intimo della cerchia di Karl.

Uno scatto della Paris-Salzburg campaign 2015, dove Pharrell è in compagnia di Cara Delevingne e il baby modello Hudson Kroenig

Un’amicizia di lungo corso a dire il vero, stretta non solo personalmente con il Kaiser, ma anche con la Maison, grazie a svariate collaborazioni per campagne pubblicitarie – celebre la Paris-Salzburg campaign 2015 – e video. Proprio un filmato ritrae il celebre artista intento a curiosare, prima dell’inizio della sfilata autunno-inverno 2016/17 al Grand Palais lo scorso marzo, nei celebri atelier Maisons d’Art fra le creazioni della Métiers d’art Paris in Rome 2015/16.

Una giornata passata con gli artigiani specializzati di Chanel, intento ad ammirare i ricami di Lesage, le piume e i fiori di Lemarié, i plissè di Lognon, le scarpe di Massaro e i cappelli di Maison Michel, tentando anche di cimentarsi in questi speciali processi di craftmanship.

Il finale della sfilata Métiers d'art Paris in Rome 2015/16 a Pechino

Il finale della sfilata Métiers d’art Paris in Rome 2015/16 a Pechino

Il frutto del lavoro di questi maestri – e il piccolo contributo di Pharrell – si può acquistare da qualche giorno nelle boutique ed è sbarcato ieri anche a Pechino con ben due sfilate, allestite in un set ispirato alle strade parigine. E mentre la collezione si lascia ammirare in tutto il mondo, restiamo in attesa della prossima collaborazione tra il rapper e Lagerfeld che, siamo certi, non tarderà ad arrivare.


Potrebbe interessarti anche