A modo mio

Metti una sera le amiche a cena… lasagne vegetariane di verza e zucca

Raffaella Mattioli
14 novembre 2013

raffa131114

Se si hanno amiche a cena le lasagne sono un piatto strategico perché si possono preparare prima e al momento giusto possono essere riscaldate in forno: in questo modo non si rischia di perdere l’ultimo “gossip” mentre si è in cucina controllare il risotto. Le lasagne tradizionali contengono carboidrati e grassi in abbondanza e in una serata per le amiche… no, proprio non si può! Mi sono quindi inventata questa ricetta e vi assicuro che è stato un successone!!!

Ingredienti per una teglia da 10 persone o per 10 mono porzioni:
1 verza di circa 2kg
1,3 kg circa di zucca già pulita
2 scalogni
1 patata media
Dado vegetale in polvere
300gr di fontina
Noce moscata
Sale, pepe, olio evo q.b.
Parmigiano grattugiato q.b.

Tempo di preparazione: 20 minuti circa

Procedimento: come prima cosa preparate la crema di zucca. Tagliate la zucca in pezzi piccoli, tritate finemente gli scalogni, tagliate a piccoli dadini la patata, mettete tutto in una casseruola con un filo di olio, salate, pepate e coprite con circa 200ml di acqua. Aggiungete un misurino di dado in polvere e fate cuocere a fuoco basso fino a quando la zucca sarà morbidissima. Fate raffreddare. Aggiungete una grattata di noce moscata e mettete tutto nel mixer; ne dovrà risultare una crema abbastanza densa. Accendete il forno a 180°. Sbollentate le foglie di verza dopo aver tolto la costa centrale, fatele asciugare. Tagliate a dadini piccolissimi la fontina. In una teglia mettete un filo di olio quindi procedete con gli strati: iniziate con la verza, salatela e
pepatela, spalmatela con la crema di zucca, aggiungete poi i dadini di fontina, quindi ancora la verza, la crema di zucca e i dadini di fontina, ultimate spolverizzando con il parmigiano. Mettete in forno fino a doratura.

Nota: per esigenze fotografiche io ho fatto le monoporzioni, ma il procedimento non cambia. Solamente abbiate l’accortezza di rivestire le tegliette con un foglio di carta da forno che vi aiuterà quando dovrete impiattare le lasagne.

Vino consigliato: un meraviglioso spumante Rosè Franciacorta di Barone Pizzini, prodotto in quantità limitata, ha note di rosa, melagrana e lamponi, morbido e di cremosa effervescenza, fruttato e sapido.

Raffaella Mattioli

In questa rubrica Raffaella Mattioli propone ricette veloci, gustose e leggere per aver golosamente cura di se stessi e del proprio tempo. Inoltre, offre consigli e suggerimenti preziosi per esplorare il mondo attraverso profumi e sapori e organizza a casa vostra piccole cene, con menù a vostra scelta (per info scrivete a raffigioca@libero.it). Raffaella possiede due grandi passioni, le pietre preziose e la cucina. Della prima ha fatto un lavoro, della seconda un hobby con cui rilassarsi, giocare con le figlie e allietare gli amici.


Potrebbe interessarti anche