Fotografia

MIA Photo Fair torna a Milano, ecco gli appuntamenti da non perdere

Flaminia Scarpino
9 marzo 2017

Dal 10 al 13 marzo torna a Milano, al The Mall di Porta Nuova, la settima edizione di MIA Photo Fair, la fiera internazionale dedicata alla fotografia d’arte che ogni anno offre ai cittadini un intenso programma culturale.

Mia Photo Fair, diretta da Fabio e Lorenza Castelli, dà la possibilità al pubblico di scoprire il variegato e affascinante mondo della fotografia, in un percorso che mette a confronto esperienze e visioni diverse: se da un lato dialogano tra loro 80 gallerie provenienti da 13 nazioni, mostrando al pubblico la bellezza di sguardi differenti, dall’altro i 20 artisti indipendenti di Proposta MIA raccontano la loro storia personale.

Un’edizione di spessore come le precedenti, se non di più, vista l’aggiunta di un’area dedicata all’editoria e delle collaborazioni con Flux Laboratory e ArtOnTime, che per la prima volta movimenteranno la fiera con innovative performance.

L’idea vincente della VII edizione è poi sicuramente quella che riguarda l’introduzione di un percorso tematico che indaga per immagini tre arre geografiche: Focus Brasile, curato da Denis Gadelha, Focus Asturie, a cura di Monica Alvarez Careaga, e Focus Ungheria, seguito da Art Photo Budapest.

Ma nel mare magnum delle proposte come muoversi? Ci pensiamo noi: ecco gli appuntamenti  da non perdere!

Un editore e un fotografo in tipografia- Conversazione sulla monotype: il 10 marzo alle 19.15 Salvatore Silvano Nigro, filologo e critico letterario, Ferdinando Scianna, fotografo e scrittore, Pier Luigi  Vercesi, direttore di Sette, Vincenzo Campo, fondatore di Henry Beyle e Matteo Codignola, editor e traduttore di Adelphi, terranno una conferenza sul rapporto tra editoria e fotografia.

– Imperdibile l’esposizione, nell’area lounge della fiera, curata da Kartell: arredi della collezione Kartell Goes Sottsass, pezzi disegnati da Philippe Starck e immagini di grandi fotografi tratte dal libro “Kartell: 150 items, 150 Artworks”, edito da Skira.

– Da segnare in agenda, la Mostra sui collezionisti situata nell’area talk e coordinata da Giuliana Picarelli. Protagonisti 20 collezionisti che metteranno a disposizione le loro collezioni private di opere d’autori come Olivo Barbieri, Julian Opie, Cindy Sherman e Carlo Molino.

– Domenica 12 marzo alla conferenza Educare e formare alla lettura critica delle immagini dei mass media intervengono Marco Capovilla, fotogiornalista, Carlo Cerchioli, Presidente fotografia & informazione, Mariateresa Cerretelli, giornalista e photo editor, Andrea Lassa, CFP Bauer- Afol Metropolitana.

Lavazza, anche quest’anno sponsor di Mia Photo Fair, si racconterà attraverso le immagini di Denis Rouvre e il progetto “We are what we live”, realizzato dal fotografo per il Calendario Lavazza 2017. Il caffè italiano, in collaborazione con Slow Food, farà conoscere attraverso la fotografia 350 Earth Defenders.

IQUOS Portraits, il progetto fotografico a cura di Thierry Ledé, espone una serie di ritratti inediti di creativi milanesi che hanno rivoluzionato il loro ambito lavorativo.

 

MIA Photo Fair
The Mall, Milano
Da venerdì 10 a lunedì 13 marzo 2017
Orari: venerdì 12.00-21.00; sabato, domenica e lunedì 11.00-20.00


Potrebbe interessarti anche