Advertisement
Tech

Microsoft: inaugura a Milano la sua città di vetro high tech

Clarissa Monti
19 febbraio 2017

Si chiama Microsoft House il nuovo headquarter inaugurato a Milano dal colosso dell’informatica. Situata nel quartiere di Porta Volta, in Viale Pasubio 21, in una struttura avanguardistica ideata da Herzog & De Meuron, la sede è pensata non solo come una vera e propria casa per l’azienda, ma anche come luogo di incontro per lo sviluppo e l’innovazione tecnologica in Italia.

Il progetto ha richiesto un investimento record di 10 milioni di euro: l’edificio è caratterizzato da ben 832 vetrate e si estende su 7.500 metri quadrati su sei piani, di cui tre aperti al pubblico.

Mentre dal secondo al quinto livello si trovano le aree riservate ai dipendenti, il piano terra ospita infatti lo Showroom realizzato in collaborazione con Intel: aperto 7 giorni su 7 dalle 9 alle 20 a tutti coloro che vogliano sperimentare le tecnologie Microsoft, è inoltre dotato di una zona Wi-Fi, postazioni Xbox e dispositivi Windows 10 accessibili a tutti.

Il primo piano è invece occupato dal Microsoft Technology Center, pensato per professionisti e start up che siano interessati ad investire sul business tecnologico.

L’azienda ha poi voluto realizzare anche la Digital Class, un ambiente multimediale dedicato al mondo Education per studenti e insegnanti che vogliano ampliare il loro bagaglio culturale.

Al sesto livello si trova infine The Loft,  un esclusivo spazio per eventi da cui si può godere della vista mozzafiato sullo skyline milanese.

Microsoft firma così per Milano una vera e propria città in vetro dall’anima high tech dove tutto è possibile.


Potrebbe interessarti anche