News

Mila Schön: il rilancio del brand milanese punta ad un target giovane

staff
18 settembre 2012

Le donne si preparino a riflettere la luce dell’estate. Parte tutto da qui la collezione per la prossima primavera-estate di Mila Schön: dalla luce bianca che passando attraverso un prisma riflette il colore. La vecchia teoria di Newton rivive così nelle stampe-coriandolo riprese dagli archivi degli anni Settanta, e nelle fantasie ‘a scalino’ proposte sia nei colori pastello che con filo d’oro, tutto elaborato in chiave attuale dal direttore creativo (in carica dal 2008) Bianca Gervasio.

Il rilancio del marchio della signora Schön, nato a Milano nel 1958 ed oggi diffuso in 4 monomarca nel mondo (Milano in Italia, Dalian in Cina, Tokyo e Osaka in Giappone), è stato affidato da gennaio dal gruppo giapponese Itochu, proprietario dal 1992, a New Antica Group s.r.l.: “Vogliamo conservare lo stile inconfondibile della fondatrice – ha detto il direttore generale di New Antica Group, Eugenia De Benedetto – ma rivolgendoci a un pubblico molto giovane.

“La donna è poliedrica e va soddisfatta, e anche per questo noi faremo sfilare il prêt-à-porter accanto alla linea couture”. Dai toni del ciclamino a quelli verde menta, la luce si riflette anche con gli Swarovski e gli spicchi di luce in organza leggerissima. Il concetto del prisma ritorna anche nelle forme, con le maniche ele gonne che scolpiscono volumi tridimensionali a trapezio. E dopo anni di oblio, torna il logo della doppia M di Mila Schon, a ricordare da dove viene tutto questo.

Fonte: Ansa


Potrebbe interessarti anche